Rifiuti
Rifiuti
Politica

Ancora pagamenti in ritardo agli operatori ecologici di Spinazzola da parte della TRA.DE.CO. srl

La FP/CGIL Bat ancora una volta denuncia la grave situazione

"Quanto accaduto per i mesi di Dicembre 2017 e Gennaio, Febbraio, Marzo ed Aprile 2018 si è puntualmente ripetuto per il mese di Maggio 2018. Alla data odierna non è stata ancora pagata la mensilità del mese di Maggio 2018 ai lavoratori della TRA.DE.CO. srl che gestisce il servizio di igiene urbana nel Comune di Spinazzola".

Lo denuncia Angelo Rondinone della Fp Cgil Bat.

"A seguito di diffida al pronto pagamento da parte della ditta e nella constatazione a non provvedervi, si è inoltrata richiesta di un intervento sostitutivo della stazione appaltante (ARO 2 Bat ) nei riguardi della ditta TRA.DE.CO. srl inadempiente, onde consentire per la contingente situazione venutasi a creare di pagare direttamente i lavoratori che sono in stato di agitazione e preoccupati per l'andamento poco rassicurante per lo svolgimento del proprio lavoro e per le incertezze che ne derivano.
Si tratta di famiglie ( con mutui da pagare e quant'altro da affrontare per il necessario vivere quotidiano ) alle quali l'esasperazione per la mancata entrata dello stipendio non può che far agitare gli animi e generare forti tensioni tra gli stessi lavoratori con giustificabili preoccupazioni per l'immediato futuro.
Per tutto quanto e per una discussione seria sulle problematiche che vanno oltre il mancato pagamento delle spettanze dovute ma riguardanti la gestione del servizio stesso da parte della TRA.DE.CO. srl nel Comune di Spinazzola, è stato chiesto all'ARO, in qualità di committente, di fissare un incontro urgente tra le parti in causa per la risoluzione della problematica in questione".
  • cgil bat
  • CGIL
  • comune di spinazzola
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Gelate, un fiume di giornate in fumo: la Flai Cgil alza la voce Gelate, un fiume di giornate in fumo: la Flai Cgil alza la voce Gagliardi e Riglietti: “Lavoratori agricoli dimenticati, un fatto gravissimo”
L'appello di Patruno ai cittadini: «Ribellatevi agli zozzoni» L'appello di Patruno ai cittadini: «Ribellatevi agli zozzoni» Continuano le operazioni di pulizia delle campagne lungo le strade poderali
Raccolta rifiuti in Puglia, siglato accordo per il trattamento della frazione organica Raccolta rifiuti in Puglia, siglato accordo per il trattamento della frazione organica La nota dell'assessore regionale Stea
Il giorno della memoria: la storia, i giovani, il territorio della Bat Il giorno della memoria: la storia, i giovani, il territorio della Bat Pelagio: «Le cronache parlano di combattimenti fatte da soldati ed ufficiali meridionali a Barletta, Spinazzola, Minervino Murge e San Ferdinando di Puglia»
Raggiunto l'accordo tra Comune di Spinazzola e ASL BT  sulla proprietà degli immobili contesi Raggiunto l'accordo tra Comune di Spinazzola e ASL BT sulla proprietà degli immobili contesi Si chiude un contenzioso lungo 20 anni; nell'accordo è stata anche individuata la sede definitiva della REMS
Provincia Bat: sul salario accessorio raggiunta finalmente intesa Provincia Bat: sul salario accessorio raggiunta finalmente intesa Soddisfazione di Rsu ed organizzazioni territoriali Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl
No al “Decreto sicurezza”, nella Bat nasce un coordinamento per i diritti umani No al “Decreto sicurezza”, nella Bat nasce un coordinamento per i diritti umani Venerdì alle ore 10.30 conferenza stampa alla Cgil in via Guido Rossa ad Andria per la presentazione di un documento-appello
Fp Cgil Bat: verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo Fp Cgil Bat: verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo In quasi tutte le amministrazioni locali del territorio al via incontri con i sindacati
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.