bandiera movimento 5 stelle
bandiera movimento 5 stelle
Politica

Chiusura PPI, il Movimento Cinque Stelle lancia la petizione per la riapertura

“Dal primo luglio si è creato il caos. Vogliamo tutelare la salute dei cittadini”

Una petizione per chiedere la riapertura del Punto di Primo Intervento. È l'iniziativa promossa dal Movimento 5 Stelle di Spinazzola e presentata lo scorso sabato nel corso di un incontro con gli europarlamentari Mario Furore e Rosa D'Amato.

"Vogliamo coinvolgere tutte le istituzioni per sensibilizzarle a ciò che sta accadendo a Spinazzola con la perdita di un servizio importante come il PPI, chiuso ormai dal primo luglio. Spinazzola sta provando ad uscire dal suo isolamento ma non ce la farà mai se continuerà a perdere i servizi più importanti" dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Grazia Di Bari con la consigliera comunale Anna Serchisu, spiegando che la raccolta firme andrà avanti per almeno una settimana.

"Spinazzola è un territorio spesso penalizzato, forse perché con i suoi 4000 voti ha un bacino di voti poco allettante per la vecchia politica - dichiara la pentastellata - Abbiamo dovuto subire la chiusura di un ospedale che serviva anche la Basilicata e dobbiamo fare i conti con strade pericolose che non permettono di raggiungere in sicurezza gli ospedali vicini. Il presidente Emiliano ha rassicurato che chiuso il PPI, da lui ritenuto pericoloso, ci sarebbe stato il 118 a sopperire all'emergenza urgenza. Peccato che dal primo luglio si sia creato solo il caos. È già successo che l'equipe del 118 si sia dovuta spostare per una emergenza, lasciando in città solo il medico di guardia e due infermieri per l'ambulanza India. E se ci fosse stata un'emergenza su Spinazzola? La verità è che quando parte la MIKE (ambulanza medicalizzata fissa), il territorio resta scoperto e le emergenze non sono più coperte. Ora come di può parlare di servizio potenziato? Ecco perché non possiamo accettare che questa riduzione sia fatta passare per un potenziamento".

Anche gli europarlamentari D'Amato e Furore interverranno sulla questione, verificando se ricorrano le condizioni di una petizione europea sull'intero riordino che così pesantemente ha toccato la cittadina di Spinazzola. Intanto in settimana la consigliera Di Bari porterà l'iniziativa in Regione: "Chi ci conosce sa che non molliamo mai - conclude la pentastellata - d'altra parte è questione solo di volontà politica. Emiliano se vuole può derogare per questo Comune visto che la difficile raggiungibilità rende Spinazzola un'area particolarmente disagiata'"
  • movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Elezioni, dalla BAT nessun candidato per il Movimento Cinque Stelle Elezioni, dalla BAT nessun candidato per il Movimento Cinque Stelle Nessuno dei candidato ha superato la prima fase delle votazioni su Rousseau
2 Conca (M5S): "Collegamento ferroviario da Matera per via La Martella, Gravina, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino" Conca (M5S): "Collegamento ferroviario da Matera per via La Martella, Gravina, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino" "Un asset strategico per l'entroterra murgiano!", sottolinea il consigliere regionale pentastellato
Governo Conte, primo discorso del M5S sulla fiducia è andriese Governo Conte, primo discorso del M5S sulla fiducia è andriese Nel discorso di D'Ambrosio, riforma della giustizia, lotta alla mafia e alla corruzione, attenzione sugli enti locali
Luigi Di Maio nella BAT per parlare di olio di oliva Luigi Di Maio nella BAT per parlare di olio di oliva Arriva in Puglia il "Rally" del candidato premier M5S
Poste Italiane, a breve la mannaia anche su Spinazzola Poste Italiane, a breve la mannaia anche su Spinazzola Spinazzola potrà risentire del piano di razionalizzazione
Trasporti, M5S: «Basta viaggi della speranza» Trasporti, M5S: «Basta viaggi della speranza» Organizzata una raccolta firme
Accorpamento Asl, Di Bari (M5S): “Conferma che l’ospedale 2° livello nella Bat è solo una chimera” Accorpamento Asl, Di Bari (M5S): “Conferma che l’ospedale 2° livello nella Bat è solo una chimera” "Una lenta agonia quella dell'ospedale Bonomo di Andria" per la consigliera regionale
1 Asl, il M5S si interroga sulla nomina del nuovo direttore del Distretto n.3 Asl, il M5S si interroga sulla nomina del nuovo direttore del Distretto n.3 Grazia Di Bari scrive ad Emiliano: «Verifichi il rispetto di criteri di meritocrazia»
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.