danni causati dal maltempo
danni causati dal maltempo
Vita di città

Coldiretti, il maltempo ha fatto danni per milioni nelle campagne

Nella Bat particolarmente compie Spinazzola e Minervino Murge

Grandine, bombe d'acqua e nubifragi, il maltempo degli ultimi giorni ha distrutto in diverse regioni molte coltivazioni prossime alla raccolta provocando danni per milioni di euro in tutt'Italia. Emerge da un primo monitoraggio della Coldiretti che chiede nelle aree colpite di avviare le verifiche per la dichiarazione dello stato di calamità. In Sardegna è stato soprattutto il centro-sud a subire gli effetti più pesanti della perturbazione con perdite per frutta e pomodoro. In Puglia i violenti rovesci hanno colpito in particolare Spinazzola e Minervino Murge rendendo impraticabili le campagne e danneggiando frutteti, vigneti, coltivazioni di pomodoro da industria e oliveti. Una vera strage per le pregiate uve Primitivo in provincia di Taranto dove, secondo Coldiretti Jonica, una bomba d'acqua e vento ha danneggiato il 60% della produzione. Nel Lazio gravi i danni per le aziende, con raccolti decimati, coltivazioni distrutte, recinzioni abbattute, alberi abbattuti dal vento, serre e capannoni divelti. Tra le zone più danneggiate quella di Tarquinia, l'area compresa tra Velletri e Cisterna di Latina e, nel Frusinate, tra Pontecorvo e Aquino. L'allarme si estende però all'intera Penisola dove si sta concludendo la raccolta della frutta estiva ed è appena iniziata quella delle mele, mentre la vendemmia è in pieno svolgimento per le uve più precoci. La grandine - conclude Coldiretti - è uno dei eventi più temuti dagli agricoltori in questo momento perché rischia di far perdere un intero anno di lavoro in pochi minuti.
  • coldiretti puglia
Altri contenuti a tema
Maltempo, Coldiretti: «Centinaia di ettari allagati sulla Murgia» Maltempo, Coldiretti: «Centinaia di ettari allagati sulla Murgia» Le zone più colpite sono quelle di Gravina, Spinazzola, Poggiorsini e Altamura
Made in Italy ora c'è l'obbligo dell' etichetta sulle materie prime Made in Italy ora c'è l'obbligo dell' etichetta sulle materie prime Coldiretti: "Passo importante per smascherare le frodi e rendere consapevoli i consumatori"
Agroalimentare, Coldiretti Puglia: +26% DOP, IGP e STG Agroalimentare, Coldiretti Puglia: +26% DOP, IGP e STG Trend in crescita con +8,7mila ettari
Murgia a nord di Bari nella morsa del freddo, con neve a bassa quota Murgia a nord di Bari nella morsa del freddo, con neve a bassa quota Campagne come piste da sci. La preoccupazione di Coldiretti Puglia
Gelate, Coldiretti chiede di riconoscere calamità e fondo di solidarietà anche alla Puglia Gelate, Coldiretti chiede di riconoscere calamità e fondo di solidarietà anche alla Puglia Muraglia: "Gli olivicoltori non potevano assicurarsi"
Coldiretti, rivoluzione in campagna, una azienda agricola su 4 è in rosa Coldiretti, rivoluzione in campagna, una azienda agricola su 4 è in rosa Anche il numero di agriturismi in rosa (+ 3,7%), è passato in Puglia da 286 a 305
Consorzi bonifica, Coldiretti Puglia: "Agricoltori cittadini pugliesi come gli altri" Consorzi bonifica, Coldiretti Puglia: "Agricoltori cittadini pugliesi come gli altri" "No al caos pilotato"
Calamità in agricoltura, si allunga il triste bollettino degli eventi meteo in Puglia Calamità in agricoltura, si allunga il triste bollettino degli eventi meteo in Puglia Il pressing sui parlamentari del territorio da parte del Presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.