Ambulanza
Ambulanza
Attualità

Dal dolore un gesto d'amore, donati gli organi di una donna di Spinazzola

Seconda donazione di organi all'ospedale di Andria in due giorni

E' la quinta donazione di organi dall'inizio dell'anno, la seconda in due giorni. "Nel dolore di una perdita non possiamo non sottolineare la generosità e l'amore per la vita di chi dà il consenso alla donazione - dice Alessandro Delle Donne, Direttore generale Asl Bt - sono diminuiti anche i dinieghi e abbiamo fatto anche già sedici donazioni di cornee da cuore fermo.Crediamo fortemente nella donazione, della vita che continua e per questo stiamo lavorando in maniera intensa e costante, anche sostenendo iniziative di informazione e comunicazione".
A donare i propri organi è stata una donna di 55 anni di Spinazzola: sono stati prelevati il cuore, il fegato, i reni e le cornee. Gli organi sono rimasti tutti a Bari, tranne un rene che è stato prelevato dall'equipe di Foggia e inviato al Policlinico di Cagliari. "Il nostro abbraccio virtuale e caloroso va alla famiglia in questo momento di profondo dolore - continua il Direttore - il nostro ringraziamento va all'equipe di Anestesia e Rianimazione diretta dal dottor Nicola Di Venosa, a tutti gli operatori coinvolti coordinati dal dottor Giuseppe Vitobello, alla equipe di oculistica diretta dal dottor Fabio Massari e al dottor Federico Ruta per il lavoro di coordinamento che sta svolgendo".
  • Donazione organi
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.