Presentazione progetto di recupero
Presentazione progetto di recupero
Scuola e Lavoro

Domani la presentazione del progetto di recupero e rilancio del centro storico

Il lavoro è stato oggetto di una tesi di laurea “partecipata” con i cittadini di Spinazzola

Domani, 24 luglio, alle 18,00, presso la Sala Innocenzo XII di Spinazzola, alla presenza del Sindaco Michele Patruno e dei docenti del Politecnico Prof. Giacomo Martines e Prof. Calogero Montalbano, sarà presentato a cittadini, tecnici e amministratori della città murgiana, la tesi di laurea "Restauro urbano e del paesaggio: il centro storico di Spinazzola, Processi per la valorizzazione del patrimonio minore".

Un lavoro di progettazione "partecipato" con la popolazione residente grazie al quale Angelo Lotti, Francesco Stefano Lovero, Valentina Manghisi, Elisa Melarosa, Giulia Sorino e Daniela Ventaglini, studenti del Politecnico di Bari hanno raggiunto il traguardo della Laurea Magistrale in Architettura.

"Una tesi di Laurea in Architettura è il momento di sintesi di un percorso formativo complesso e multidisciplinare in cui il novello Dottore in Architettura deve dimostrare di padroneggiare correttamente tutti gli ambiti di un'attività professionale che investe temi ampissimi." dichiara il Prof. Giacomo Martines del Politecnico di Bari. "In questo senso la disponibilità dell'Amministrazione Comunale di Spinazzola e il lavoro durato circa otto mesi di sei laureandi del Politecnico di Bari ha consentito di svolgere uno studio sul campo orientato ai temi reali della vita della città e contemporaneamente ai temi pragmaticamente operativi della professione dell'architetto a tutto tondo.
L'elaborato prodotto costituisce una lettura attenta e responsabile del territorio da cui scaturisce una prospettiva per Spinazzola, incentrata sul suo valore culturale, capace di proiettarla verso uno sviluppo sostenibile, con il coraggio e la fiducia nel futuro dei sei neolaureati, ed insieme con la coscienza e con la consapevolezza forniti dal supporto costante dell'Amministrazione Comunale e dell'Ufficio Tecnico."

Conclude Martines "Come docente non posso che ringraziare l'Amministrazione per aver consentito al Politecnico di svolgere il più puro dei suoi compiti: dare ai propri laureandi la formazione necessaria per comprendere la natura della professione che si avviano ad intraprendere; come persona che ha imparato ad amare Spinazzola non posso che ringraziare i neo-dottori in Architettura Angelo, Francesco, Valentina, Elisa, Giulia e Daniela, per aver regalato a questa città la loro fiduciosa prospettiva per un rilancio."

Il lavoro di progettazione è stato portato a termine all'interno del laboratorio di Laurea "RESTAURO URBANO: i centri minori del parco dell'Alta Murgia" (Settembre 2017 – Giugno 2018) che rientra tra le attività previste dall'Accordo Quadro stipulato tra il Comune di Spinazzola e il Politecnico di Bari, al cui interno è stato realizzato lo stage formativo "Valorization beyond architecture" (Valorizzazione oltre l'architettura) tenutosi nella città di Papa Innocenzo XII lo scorso novembre. .
  • università di bari
Altri contenuti a tema
La giurisdizione oggi nella Costituzione: sabato convegno dell'Unione Giuristi Cattolici La giurisdizione oggi nella Costituzione: sabato convegno dell'Unione Giuristi Cattolici Tra gli interventi previsti quello del procuratore generale presso la Corte di Cassazione, dr. Riccardo Fuzio
Le Terme di Margherita assegnano una borsa di studio a studente di medicina e chirurgia Le Terme di Margherita assegnano una borsa di studio a studente di medicina e chirurgia La cerimonia si terrà mercoledì 1 giugno presso l'Aula Magna dell'Ateneo
Archivio di Genere dell'Università di Bari: due anni di attività Archivio di Genere dell'Università di Bari: due anni di attività Prof.ssa Taronna: «Una felice collaborazione tra diverse realtà»
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.