Attentato dinamitardo
Attentato dinamitardo
Cronaca

Esplosione al bancomat, arrestato 42enne

Sarebbe il responsabile di una atto dinamitardo compiuto a Barletta nel 2016

Ieri mattina, a Spinazzola, la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in esecuzione di un provvedimento cautelare della custodia in carcere emesso dal Gip del Tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura della Repubblica, Michele Garramone, 42 anni, ritenuto responsabile, in concorso con ignoti, dei reati di furto aggravato, detenzione di materiale esplosivo e danneggiamento.

A seguito di un'intensa attività d'indagine supportata da attività tecniche, condotta dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta, in collaborazione con il personale del Commissariato di P.S. di Andria, è emerso che l'uomo, il 23 marzo dello scorso anno, unitamente ad altri complici, si era reso responsabile di un attentato dinamitardo posto in essere nei confronti della filiale del Banco di Napoli di Barletta, ubicata in via Canosa.

La tecnica utilizzata dai malfattori consisteva nell'inserire all'interno della feritoia del bancomat un ferro con manico a "T", della lunghezza di 55 cm circa, su cui veniva posizionato un manufatto di fattura artigianale, comunemente conosciuto con il nome di "marmotta", consistente in una carica esplosiva innescata da una miccia a lenta combustione; la deflagrazione causava l'apertura della cassaforte\bancomat consentendo in tal modo ai malfattori di accedere al contenitore delle banconote.

Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Foto BarlettaFoto BarlettaFoto barletta
  • polizia
Altri contenuti a tema
1 Polizia Locale e le disparità di trattamento, De Vincenziis scrive a Sibilia: «I nostri diritti sono compressi» Polizia Locale e le disparità di trattamento, De Vincenziis scrive a Sibilia: «I nostri diritti sono compressi» Il segretario aggiunto del sindacato unitario di Polizia Locale chiede un incontro al sottosegretario
Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il sovrintendente capo di Bisceglie Gaetano De Vincenziis ha incontrato a Roma la parlamentare 5 Stelle Francesca Galizia
Polizia di Stato: "Se sei in vacanza, sui social dillo al tuo rientro" Polizia di Stato: "Se sei in vacanza, sui social dillo al tuo rientro" Campagna estiva della sulla prevenzione dei furti in appartamento
Polizia di Stato rinviene auto rubata a Spinazzola Polizia di Stato rinviene auto rubata a Spinazzola Controllo straordinario del territorio per la prevenzione e repressione dei furti auto
Anche nella Bat arriva YouPol, la app della Polizia: «Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale» Anche nella Bat arriva YouPol, la app della Polizia: «Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale» Presentata la nuova applicazione della Questura: «Possibile segnalare registrandosi o in forma anonima»
Livelli di sicurezza sempre più a rischio con i tagli alle Forze dell'ordine Livelli di sicurezza sempre più a rischio con i tagli alle Forze dell'ordine Il sindacato della Polizia di Stato Libertà e Sicurezza, denuncia un pericolo silente
Individuato hacker dalla Polizia Postale Individuato hacker dalla Polizia Postale I consigli per non cadere nelle trappole on line
Assalti ai bancomat, nella banda pregiudicati di Spinazzola Assalti ai bancomat, nella banda pregiudicati di Spinazzola Scatta la custodia cautelare in carcere per 13 persone
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.