altamurgia spinazzola
altamurgia spinazzola
Territorio

Legambiente Andria visita il Riparo del Cavone

Domenica 24 maggio alla riscoperta del paesaggio

Si è aperta la stagione delle escursioni, della gite fuori porta e delle scampagnate all'aria aperta. I volontari del circolo di Legambiente 'Thomas Sankara' di Andria, dopo la camminata di domenica 10 maggio presso le "Cascate in Gravina di Riggio " a Grottaglie, hanno in programma un secondo appuntamento presso "il Cavone" di Spinazzola.

Infatti il 24 maggio è prevista una escursione al "Riparo del Cavone", in località "il Cavone", proprio ai margini del Parco Nazionale dell'Altamurgia, lungo la strada statale che collega Spinazzola a Castel del Monte. I volontari del circolo Legambiente di Andria visiteranno quei luoghi di cui, spesso, troppo poco si conosce.

ll Riparo del Cavone, situato su uno sperone di roccia che domina il paesaggio, rappresenta un ottimo punto di osservazione affacciandosi sia ad est sia sulla valle principale lungo l'asse che collega il mar Ionio al fiume Ofanto. È probabile che il riparo sia servito in epoca protostorica come rifugio temporaneo o come luogo di appoggio per pastori di passaggio, sebbene il sito potrebbe far parte di una rete pensata per il controllo territoriale della vallata principale.

Sul pianoro soprastante sono stati condotti saggi archeologici che hanno rivelato la presenza di un insediamento dell'età del Bronzo. Sulla base delle associazioni dei simboli e dei confronti, la maggior parte delle incisioni è attribuibile all'età dei Metalli.

Il giornalista Cosimo Forina accompagnerà i volontari nei meandri di un paesaggio meraviglioso, tra piante curative e rocce con incisioni rupestri risalenti all'età del Bronzo. L'appuntamento per domenica 24 maggio è previsto ad Andria alle ore 8.30 presso la stazione di servizio Esso in Via Castel del Monte. Gli spostamenti si svolgono con la proprio auto, il pranzo sarà a sacco. Consigliato un abbigliamento comodo con scarpe da trekking e cappellino.

Per l'escursione il contributo previsto è di cinque euro. Per maggiori informazioni e prenotazioni contattatre: Giuseppe 3389380186 o Daniele 3280939064.
  • legambiente
  • lega ambiente
Altri contenuti a tema
Comuni Ricicloni: nuovo riconoscimento per Spinazzola Comuni Ricicloni: nuovo riconoscimento per Spinazzola Legambiente assegna al comune murgiano la menzione speciale “Teniamoli d'occhio”
Comuni Ricicloni di Puglia, a Spinazzola menzione speciale "Teniamoli d'occhio" Comuni Ricicloni di Puglia, a Spinazzola menzione speciale "Teniamoli d'occhio" Buona la percentuale nel dossier di Legambiente
Legambiente, ecomafia: le storie e i numeri della criminalità ambientale Legambiente, ecomafia: le storie e i numeri della criminalità ambientale La Puglia sul podio per illegalità e numero di arresti
In Puglia è emergenza cinghiali In Puglia è emergenza cinghiali Legambiente: "Serve un tavolo permanente che affronti il problema"
Grottelline, il MiBACT dichiara l’interesse culturale del sito Grottelline, il MiBACT dichiara l’interesse culturale del sito Per Legambiente l'area è «inadeguata ad ospitare una discarica di rifiuti»
Grottelline, Tarantini: «Continua lo scaricabarile. Emiliano dica basta» Grottelline, Tarantini: «Continua lo scaricabarile. Emiliano dica basta» Il Presidente di Legambiente Puglia chiede immediato intervento al Governatore
Discarica Grottelline, Tarantini: «Basta con il gioco delle parti» Discarica Grottelline, Tarantini: «Basta con il gioco delle parti» Dura nota del Presidente regionale di Legambiente Puglia
​Ecotassa e discarica di Grottelline, appello di Legambiente alla Regione ​Ecotassa e discarica di Grottelline, appello di Legambiente alla Regione Tarantini: «Basta con il partito della discarica. Nessuna retromarcia»
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.