medici del servizio sanitario
medici del servizio sanitario
Territorio

Liste d’attesa, sanità e prevenzione nella Bat: incontro con il Dg Delle Donne

Mercoledì ad Andria focus sullo stato d’attuazione del protocollo d’intesa tra Cgil, Cisl, Uil e Asl Bat

Lo stato di attuazione del protocollo d'intesa siglato tra Cgil, Cisl, Uil Bat e direzione generale della Asl in merito alle liste d'attesa, alla sanità territoriale, riordino ospedaliero ed alla prevenzione, già nei giorni scorsi finito sul tavolo della cabina di regia provinciale, è il tema al centro di un focus organizzato ad Andria con il Dg, Alessandro Delle Donne. Presso la sala consiliare del Comune di Andria, alle ore 16.30, alla presenza del sindaco di Andria, Nicola Giorgino, lavoratori del comparto sanità, utenti, cittadini e pensionati si confronteranno con le istituzioni sul tema della sanità nella Bat. Presiederanno i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Bat, Giuseppe Deleonardis, Giuseppe Boccuzzi e Vincenzo Posa.

Il 27 novembre scorso, intanto, si è riunita presso la sede della Asl Bat, in via Fornaci ad Andria, la cabina di regia su liste d'attesa, assistenza sanitaria e riordino ospedaliero nel territorio provinciale, dove il Dg Delle Donne ha illustrato le attività svolte dall'ultimo incontro tenuto con i sindacati i quali, a loro volta, hanno chiesto che il tavolo si potesse riunire secondo una calendarizzazione più breve, visto che dall'ultima volta era trascorso un lasso di tempo eccessivamente lungo che non aveva consentito di dare tempestiva informazione ai cittadini in merito alle iniziative che l'azienda stava portando avanti. L'incontro del prossimo 5 dicembre prossimo è stato organizzato dalle organizzazioni sindacali ed accolto dal Direttore generale al fine di poter illustrare quanto emerso all'interno della riunione della cabina di regia sullo stato di avanzamento del protocollo provinciale del 26 ottobre 2017 e proseguire nel confronto con le parti sociali.

L'iniziativa si colloca nell'ambito della mobilitazione regionale del prossimo 12 dicembre a sostegno della piattaforma su "sanità e welfare" di Cgil, Cisl e Uil nei confronti della Regione Puglia.
  • Asl BT
Altri contenuti a tema
Primo Maggio: stabilizzazione per circa 140 lavoratori della Sanitàservice nella Asl/Bt Primo Maggio: stabilizzazione per circa 140 lavoratori della Sanitàservice nella Asl/Bt "L'importante obiettivo raggiunto, grazie alla serietà delle Istituzioni regionali e dell'Asl/Bt nonché all'impegno della FP Cgil Puglia e Bat"
La Asl Bt a caccia di camici bianchi: oltre 100 avvisi di mobilità La Asl Bt a caccia di camici bianchi: oltre 100 avvisi di mobilità Il 22 marzo è avvenuta la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat incontra il Dg della Asl/Bt, Delle Donne L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat incontra il Dg della Asl/Bt, Delle Donne Si è convenuta, tra l'altro, la necessità di rivedere il fabbisogno di personale infermieristico
Assegni di cura: riconosciuti i primi contributi economici per 199mila euro Assegni di cura: riconosciuti i primi contributi economici per 199mila euro Prima tranche di contributi per 3 milioni di euro
Agitazione infermieri "in scadenza", la protesta continua Agitazione infermieri "in scadenza", la protesta continua Domani sit-in davanti alla Prefettura a Barletta
“Progressi in…” sulla radiologia d'eccellenza: nella Bat continua la manifestazione “Progressi in…” sulla radiologia d'eccellenza: nella Bat continua la manifestazione A Trani, presso Palazzo San Giorgio serata di beneficenza promossa dall’associazione Radiology for Life Onlus
Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Appello al presidente Emiliano e a Delle Donne. Pronti alla mobilitazione con presidi in Regione ed in via Fornaci ad Andria
Stabilizzazioni Asl Bat, (Fp Cgil): “Che fine fanno per gli operatori rimasti fuori?” Stabilizzazioni Asl Bat, (Fp Cgil): “Che fine fanno per gli operatori rimasti fuori?” Nella Bat ci sarebbe un esubero di 160 infermieri. Preoccupazione da parte della segreteria provinciale
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.