Salvatore Negro
Salvatore Negro
Politica

È morto l'assessore regionale Salvatore Negro

Si è spento questa mattina

La politica pugliese da oggi l'addio a Salvatore Negro. Il 64enne salentino, assessore regionale al Welfare, era malato da tempo di un cancro ai polmoni, e per lo stesso motivo era stato ricoverato nelle ultime settimane. La morte è sopraggiunta stamane nel nosocomio leccese. In seguito alla notizia, nella giornata di oggi sono state sospese tutte le operazioni relative al Consiglio Regionale in segno di cordoglio.

Salvatore Negro, eletto tra i Popolari, vantava una lunga carriera in ambito politico, a livello regionale era già alla seconda legislatura. Nella prima faceva parte della Unione di Centro. La sua carriera era iniziata nel lontano 1980, come consigliere comunale di Muro Leccese. nella stesa città era stato sindaco dal 1995 al 2004, dove aveva continuato come consigliere comunale fino al 2009. Dal 2004 aveva anche ricoperto il ruolo di consigliere provinciale di Lecce e ed era stato nominato vicepresidente del consiglio provinciale fino al 2009.

«Totò Negro era una bella persona, aperto, sensibile, di buon carattere, di rara umanità. Mi rendo interprete del dolore dell'intera Assemblea e della vicinanza fraterna alla famiglia, per la scomparsa prematura di un collega e soprattutto amico, che nel suo impegno in Aula e in Assessorato non ha mai fatto mancare il contributo della sua professionalità, della competenza e della solidarietà al servizio della Puglia e dei Pugliesi». Queste le parole del presidente del Consiglio Regionale, Mario Loizzo che con sincera commozione esprime il cordoglio per la scomparsa dell'assessore.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Chiusura Punti di Primo Intervento: Marmo (FI) chiede audizione di Ruscitti Chiusura Punti di Primo Intervento: Marmo (FI) chiede audizione di Ruscitti Nota del capogruppo di Forza Italia e componente della III Commissione Sanità, Nino Marmo
Niente esenzione dal ticket per i malati di ipertensione. All'asciutto 200 mila pazienti in Puglia Niente esenzione dal ticket per i malati di ipertensione. All'asciutto 200 mila pazienti in Puglia Il Ministero modifica la regolamentazione della malattie croniche. Farmaci gratuiti solo per i casi più gravi
Chiusura Punti di primo intervento, dura nota di Cgil Cisl Uil Puglia Chiusura Punti di primo intervento, dura nota di Cgil Cisl Uil Puglia “Decisione affrettata, sbagliata per come attuata, che avrà conseguenze preoccupanti sui cittadini”
La Puglia sarà regione cardioprotetta La Puglia sarà regione cardioprotetta Ok alla proposta di legge sulla “Diffusione ed utilizzo dei defibrillatori semiautomatici”
Guida e accompagnatore turistico: dal 7 al 10 maggio le prove d’esame Guida e accompagnatore turistico: dal 7 al 10 maggio le prove d’esame A breve saranno pubblicati il calendario delle prove e l’elenco dei candidati esonerati dalla prova in lingua straniera
IL CIMO Puglia boccia la proposta di Amati (Pd) per ridurre le liste d’attesa in sanità IL CIMO Puglia boccia la proposta di Amati (Pd) per ridurre le liste d’attesa in sanità Levata di scudi del sindacato dei medici ospedalieri
Arriva finalmente la primavera e con essa il turismo escursionista Arriva finalmente la primavera e con essa il turismo escursionista Le prime anticipazioni sull’andamento di Pasqua in Puglia
Fauna selvatica, Coldiretti Puglia preoccupata per ennesimo rinvio disegno di legge Fauna selvatica, Coldiretti Puglia preoccupata per ennesimo rinvio disegno di legge Il fenomeno della proliferazione dei cinghiali è divenuto gravissimo
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.