Anziani
Anziani
Attualità

Nasce "Telefono amico", il servizio per gli anziani di Spinazzola

L'iniziativa è del Movimento civico "Zero"

Presto gli anziani di Spinazzola potranno contare sulla presenza di un "telefono amico", pronto a fare compagnia a chi è solo.

L'iniziativa è del Movimento Civico Zero che, come riferisce il vice presidente Vincenzo Preziusi, hanno voluto allestire questo servizio di ascolto dedicato agli anziani per il quale presteranno servizio gratuitamente gli associati e dei medici volontari che opereranno in maniera gratuita.

Due i giorni della settimana destinati al progetto: ogni martedì e giovedì, dalle 17 alle 19, in via Cavour 95.

Del progetto si parlerà in maniera dettagliata nella conferenza di presentazione, organizzata per il 25 maggio alle ore 19.00 presso la Sala Innocenzo XII di Spinazzola.

All'incontro parteciperanno: il sindaco Michele Patruno, il presidente della BCC Giovanni Salerno, mentre gli interventi saranno curati da Massimo Rotondella, presidente dell'Associazione Civico Zero, Antonio Gesualdi, responsabile del progetto "Telefono amico", Santa Scommegna, direttore dei servizi sociali e cultura di Barletta che interverrà sul tema "speranze e prospettive del nostro invecchiamento".

Nell'occasione, darà il suo contributo, lo psicologo Saverio Costantino, che affronterà il tema: "Per essere giovani bisogna avere tanti anni", il geriatra Sabino Moschella e la dott.ssa Rosa Franco che parleranno rispettivamente del rapporto di fiducia con l'anziano e del valore degli anziani nelle associazioni.

Moderatore dell'incontro sarà Rocco Calenda.
  • Civico Zero
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.