Cgil bat
Cgil bat
Territorio

“Pensioni, i conti non tornano!”: la Cgil Bat a Bari nella mobilitazione nazionale

Assemblee nelle camere del lavoro ed in aziende, pullman in partenza da tutti i comuni del territorio

Per cambiare il sistema previdenziale, per sostenere sviluppo e occupazione, per garantire futuro ai giovani: sabato 2 dicembre, a sostegno di queste ragioni la Cgil scende in piazza nell'ambito di una mobilitazione nazionale organizzata a seguito del nulla di fatto nel confronto con il Governo sul tema della previdenza. Cinque le piazze italiane sedi id manifestazioni interregionali unite dallo slogan: "Pensioni, i conti non tornano!". Roma, Torino, Palermo, Cagliari e Bari le città in cui si terranno i presidi di lavoratori di tutte le categorie, precari, giovani e pensionati. Nel capoluogo pugliese sarà presente la Cgil Bat per rivendicare con forza il blocco dell'innalzamento illimitato dei requisiti per andare in pensione, garantire un lavoro dignitoso e un futuro previdenziale ai giovani, superare la disparità di genere e riconoscere il lavoro di cura, garantire una maggiore libertà di scelta ai lavoratori su quando andare in pensione, favorire l'accesso alla previdenza integrativa e garantire un'effettiva rivalutazione delle pensioni. Ma le motivazioni della mobilitazione non si arrestano alla sola previdenza. Sarà infatti una mobilitazione che guarda con attenzione a tutti i problemi sociali dell'Italia, a partire dalla legge di bilancio.
In partenza da tutti in comuni della provincia pullman messi a disposizione del sindacato per partecipare al corteo di Bari che sarà aperto dai giovani. Si partirà alle ore 9.30 da Piazza Massari e si arriverà in Piazza Prefettura, dove si terranno gli interventi alla presenza del segretario nazionale Roberto Ghiselli. Alle 12.30 in diretta video da Roma ci sarà il comizio conclusivo del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
"In questi giorni abbiamo organizzato assemblee in tutti i comuni della Bat, anche a livello aziendale, coinvolgendo nella mobilitazione attivisti, gruppi dirigenti, lavori stagionali, precari e pensionati perché il tema della previdenza riguarda davvero tutti", spiega il segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis. "Vista l'importanza della manifestazione è importante la massiccia partecipazione anche da questo territorio perché da Bari, insieme ai compagni provenienti dal resto nel Mezzogiorno d'Italia dobbiamo fare arrivare la nostra voce a Roma che è quella di chi è già in pensione, di chi è prossimo e di chi spera di andarci un giorno".
  • cgil bat
Altri contenuti a tema
Economia nella Bat: il punto nel congresso della Cgil Economia nella Bat: il punto nel congresso della Cgil Tavola rotonda a Barletta con Giorgino ed Emiliano
Filcams Cgil Bat: la categoria dei lavoratori del commercio, turismo e servizi a congresso Filcams Cgil Bat: la categoria dei lavoratori del commercio, turismo e servizi a congresso Ad Andria l’11 ottobre prossimo si sceglierà il segretario generale e la segreteria provinciale
Il 9 ottobre la Flai Cgil Bat a congresso Il 9 ottobre la Flai Cgil Bat a congresso A Barletta all'Hotel dei Cavalieri categoria riunita per l'elezione del segretario generale
Fp Cgil Bat: "Ancora pagamenti in ritardo agli operatori ecologici di Spinazzola" Fp Cgil Bat: "Ancora pagamenti in ritardo agli operatori ecologici di Spinazzola" Il segretario provinciale Angelo Rondinone denuncia la grave situazione
Assistenza specialistica negli istituti superiori della Bat: le educatrici rivendicano la natura subordinata del loro lavoro Assistenza specialistica negli istituti superiori della Bat: le educatrici rivendicano la natura subordinata del loro lavoro Deleonardis: “Giorgino evita qualsiasi confronto. Nostri legali al lavoro"
Servizio di emergenza urgenza 118, la Fp Cgil Bat chiede alla Regione garanzie sulla riorganizzazione Servizio di emergenza urgenza 118, la Fp Cgil Bat chiede alla Regione garanzie sulla riorganizzazione Marzano scrive ad Emiliano: “Lavoratori preoccupati e disorientati da notizie contrastanti"
Ancora pagamenti in ritardo agli operatori ecologici di Spinazzola da parte della TRA.DE.CO. srl Ancora pagamenti in ritardo agli operatori ecologici di Spinazzola da parte della TRA.DE.CO. srl La FP/CGIL Bat ancora una volta denuncia la grave situazione
Rinnovo ccnl lavoratori agricoli, interrotta trattativa: sciopero nazionale il 15 giugno Rinnovo ccnl lavoratori agricoli, interrotta trattativa: sciopero nazionale il 15 giugno Ad Andria assemblea provinciale con i lavoratori il 31 maggio alle ore 18 presso la Camera del lavoro
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.