Convegno della Protezione Civile della Regione Puglia
Convegno della Protezione Civile della Regione Puglia
Attualità

Regione, «La protezione civile funziona», alla presenza di Borrelli si ricorda il disastro ferroviario

L'intervento della Protezione Civile nel 12 luglio esempio di efficienza

"Il sistema di Protezione civile nel nostro territorio funziona perché abbiamo fatto formazione e, purtroppo, abbiamo avuto diverse occasioni per testare sul campo quanto appreso, mettendo alla prova la nostra capacità di intervento e soccorso, come nel caso del disastro ferroviario fra Andria e Corato, o nel crollo di via Roma e altri incidenti". Lo ha detto il sindaco di Barletta,Cosimo Cannito, intervenendo a Palazzo Della Marra al convegno Smart Strategy, organizzato dal comitato permanente di Protezione civile della regione Puglia, presieduto dal consigliere regionale Ruggiero Mennea, al quale sono intervenuti, fra gli altri, il capo dipartimento nazionale di Protezione civile Angelo Borrelli, il presidente della regione Puglia Michele Emiliano, il prefetto Dario Sensi. "Il lavoro e l'impegno dei volontari è fondamentale - ha aggiunto il primo cittadino barlettano- e dobbiamo proseguire così perché sono convinto che la Protezione civile sia uno strumento di solidarietà e di civiltà".

"In Puglia esiste un sistema avanzato di prevenzione del rischio, abbiamo visto quali sono gli investimenti fatti dalla Regione anche in prefettura per allestire un centro di coordinamento e soccorsi efficace e per questo voglio ringraziare il presidente Emiliano e il consigliere delegato Mennea, perché la Puglia ha dimostrato una grande attenzione nell'ambito della Protezione civile", ha detto Angelo Borrelli.

Il presidente Michele Emiliano ha avuto parole di apprezzamento per il lavoro svolto dal Comitato regionale e dai volontari. "Il nostro - ha detto il governatore pugliese - è un sistema basato sui volontari, cioè su cittadini che senza chiedere nulla in cambio sono a disposizione a qualunque ora del giorno e della notte e con brevissimo tempo di preavviso e questo in Puglia funziona anche grazie alle qualità del al mio consigliere delegato Mennea che con l'assessore Nunziante coordinano e monitorano la situazione nei territori".
  • Protezione Civile Puglia
  • protezione civile regione puglia
Altri contenuti a tema
Meteo, la Protezione civile regionale lancia l'allerta gialla Meteo, la Protezione civile regionale lancia l'allerta gialla Previsti vento e neve a partire dalla sera di domani, 2 gennaio 2019, per le successive 24 ore
Meteo: ancora maltempo per tutta la giornata di domani 4 ottobre Meteo: ancora maltempo per tutta la giornata di domani 4 ottobre La protezione civile regionale ha aggiornato la situazione meteo per la Puglia
Protezione civile: allerta temporali su tutta la regione Protezione civile: allerta temporali su tutta la regione Tra oggi e domani cambierà la situazione meteo. Necessario attenersi alle norme di autoprotezione
Protezione Civile: allerta temporali per il 15 e 16 agosto Protezione Civile: allerta temporali per il 15 e 16 agosto Le previsioni meteo per le prossime 48 ore
Protezione Civile: allerta meteo arancione il 22 e 23 giugno Protezione Civile: allerta meteo arancione il 22 e 23 giugno "Rapido ma significativo peggioramento delle condizioni meteorologiche"
Meteo: nuova allerta arancione per la Puglia Meteo: nuova allerta arancione per la Puglia Diramato bollettino della Protezione civile regionale
In arrivo nuove piogge diffuse su tutta la Puglia In arrivo nuove piogge diffuse su tutta la Puglia Nuova allerta gialla diramata dalla Protezione civile regionale
Meteo, allerta gialla: temporali e vento in arrivo per la Puglia Meteo, allerta gialla: temporali e vento in arrivo per la Puglia Lo comunica il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.