Vertice in Prefettura
Vertice in Prefettura
Enti locali

Sicurezza, vertice in Prefettura con il nuovo Questore di Bari

Incontro tra il prefetto Sensi e il questore Bisogno

Prima Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia di Bari, quella tenutasi questa mattina in Prefettura a Barletta, alla presenza del nuovo Questore di Bari Giuseppe Bisogno. In avvio di seduta il Prefetto di Barletta Andria Trani, Emilio Dario Sensi, ha infatti ribadito il proprio augurio di buon lavoro al Questore Bisogno, insediatosi lo scorso 26 marzo dopo oltre un anno a Perugia, con il quale, traendo spunto dall'episodio dell'atto intimidatorio ai danni dell'Assessore del Comune di Bisceglie Natale Parisi, è stata approfondita la situazione dell'ordine e sicurezza pubblica nel territorio provinciale

Come già accaduto nell'analogo incontro di mercoledì con le Forze di Polizia di Foggia, durante la riunione è stata condivisa la circolare del Ministero dell'Interno per disporre maggiori controlli sui requisiti del personale predisposto alla guida dei veicoli a motore adibiti al trasporto di persone, alla luce del grave episodio di Milano dello scorso 20 marzo; a tal proposito, il Prefetto sensibilizzerà Sindaci e Dirigenti scolastici del territorio ad una costante e rigorosa verifica del possesso e della permanente validità di tutti i documenti abilitativi necessari allo svolgimento dell'attività per scongiurare il possibile verificarsi di possibili azioni criminose, mentre le Forze di Polizia, con il supporto delle Polizie Locali, intensificheranno le attività di vigilanza e controllo su strada nei confronti dei veicoli adibiti al trasporto di persone.

Analizzate, ancora, le Linee Guida emanate dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno per l'ottimizzazione delle attività di governo e pianificazione per individuare misure più efficaci a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica in occasione di manifestazioni ed eventi di particolare rilievo, con particolare riferimento al concerto di Jovanotti in programma il prossimo 20 luglio a Barletta, in merito al quale è stata concordata la convocazione, a breve, di un tavolo monotematico.
  • prefettura barletta andria trani
Altri contenuti a tema
Il Prefetto Sensi saluta la provincia Bat: «Non è un territorio semplice» Il Prefetto Sensi saluta la provincia Bat: «Non è un territorio semplice» A prendere il suo posto sarà il dott. Maurizio Valiante
Nuovo prefetto per la BAT, arriva Maurizio Valiante Nuovo prefetto per la BAT, arriva Maurizio Valiante Emilio Dario Sensi andrà a Terni
Estate in sicurezza sulle strade della BAT, predisposti controlli e vigilanza Estate in sicurezza sulle strade della BAT, predisposti controlli e vigilanza Questa mattina riunione del comitato operativo per la viabilità in prefettura
Il Prefetto ai sindaci: «Verifiche sui requisiti degli autisti che trasportano persone» Il Prefetto ai sindaci: «Verifiche sui requisiti degli autisti che trasportano persone» Riunione in Prefettura dopo i fatti di Milano dello scorso 20 marzo
Occupazione abusiva di immobili, vertice in Prefettura Occupazione abusiva di immobili, vertice in Prefettura Il comitato provinciale mira alla prevenzione del fenomeno
Maltempo, vertice alla Prefettura Bat: divieto di circolazione dei mezzi pesanti Maltempo, vertice alla Prefettura Bat: divieto di circolazione dei mezzi pesanti A partire dalla mezzanotte di oggi
In Prefettura premiati geometri, c'è anche Michele D'Amelio In Prefettura premiati geometri, c'è anche Michele D'Amelio Con i colleghi dalla Bat alle terre dilaniante dal sisma
Occupazione abusiva degli immobili nel territorio provinciale: incontro in Prefettura con il Sunia Occupazione abusiva degli immobili nel territorio provinciale: incontro in Prefettura con il Sunia Il Prefetto Sensi ha incontrato il responsabile della Federazione provinciale Bari e Bat di Sunia, Garofoli
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.