Castel del Monte innevato
Castel del Monte innevato
Attualità

Situazione meteo: temperature verso un generale rialzo ma attenzione a possibili gelate

La Protezione civile ha diramato un nuovo bollettino

L'ampia area depressionaria sull'Europa orientale, che ha guidato la discesa d'aria fredda di origine artica verso il Mediterraneo, si muove ora verso Levante, determinando un progressivo miglioramento delle condizioni meteorologiche sul Paese. Oggi e domani, residue precipitazioni al Sud, a carattere nevoso a quote collinari in ulteriore risalita; tempo stabile altrove. Lunedì, un nuovo impulso perturbato interesserà le regioni del medio e basso Adriatico e quelle meridionali. Il campo termico, caratterizzato da temperature basse o molto basse, specie nelle ore notturne sulle pianure del Nord e sui rilievi del Centro-Sud, vedrà un generale rialzo già dalla giornata odierna.

Nelle prossime ore sono previste nevicate a quote collinari con apporti al suolo generalmente deboli.
Le temperature tenderanno ad un generale rialzo ma saranno comunque possibili gelate nottetempo e mattutine nelle zone interessate dalle nevicate, persistenti anche durante il ciclo diurno alle quote collinari e montuose.

La Protezione Civile Regionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all'evoluzione della situazione meteorologica attesa ed in atto e sulla viabilità.
Si invita a prestare particolare attenzione alla formazione di ghiaccio, pertanto si invita ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate:

In caso di nevicate e gelate:
- procurarsi l'attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell'esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);
- avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido, controllare che ci sia il liquido antigelo nell'acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l'efficienza delle spazzole dei tergicristalli, tenere in auto i cavi per l'accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro;
- verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile così da evitare che l'accumulo di neve e ghiaccio sul tetto possa provocare crolli;
- non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote e, se si è costretti a prendere l'auto, attuare queste semplici regole di buon comportamento:
- liberare interamente l'auto dalla neve;
- tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada;
- mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l'uso del freno motore;
- aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
- in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire;
- prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;
- prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza.

In caso di vento forte:
- prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;
- evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) E di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…);
- non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;
- prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

Dal Centro Funzionale della Sezione Regionale della Protezione civile si informa che la situazione in Puglia è in via di generale miglioramento dal punto di vista meteorologico.

Le strade nel Barese e nella zona delle Murge tarantine restano ancora innevate ma percorribili con catene e gomme termiche, nel Salento le strade sono in gran parte con il manto nevoso in via di scioglimento per l'innalzarsi delle temperature.

Sono possibili ancora piccole nevicate nelle zone più alte della Puglia.
Risolta la situazione dei mezzi pesanti intraversati nella zona di Gioia del Colle (Ba) sulla statale 100 che ieri sera avevano bloccato dei pullman.

Anche i treni bloccati tra Foggia, Bovino e Orsara (un Frecciargento e due intercity) sono ripartiti intorno all'una del mattino.
Si raccomanda la prudenza per i tratti ancora gelati sulle strade.

"Stiamo affrontando queste giornate di intense nevicate - dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - con una grande collaborazione di tutte le componenti del sistema della Protezione civile, le notizie di oggi sono abbastanza positive nel senso che dal punto di vista meteorologico la situazione è in miglioramento. Tutte le principali situazioni di crisi che si erano create ieri con il blocco di alcuni treni e di alcune strade sono state risolte. L'esperienza del 2017 è stata molto utile nonostante le nevicate siano state intensissime anche questa volta. Ci sono ancora previsioni di qualche nevicata isolata, ma in via generale dobbiamo mantenere la stessa prudenza che abbiamo avuto in questo periodo: usare i mezzi gommati solo se necessario e, nel caso, essere provvisti di catene o gomme termiche".
  • meteo
  • meteo bat
Altri contenuti a tema
Pasquetta di vento, la protezione civile lancia l'allerta Pasquetta di vento, la protezione civile lancia l'allerta Il fenomeno interesserà tutta la Puglia
A Spinazzola la prima stazione meteorologica del Parco dell'Alta Murgia A Spinazzola la prima stazione meteorologica del Parco dell'Alta Murgia La stazione è stata installata sulla terrazza della sede del Gruppo Scout Spinazzola 1
Arriva il vento dalla Siberia, possibili nevicate sul territorio murgiano Arriva il vento dalla Siberia, possibili nevicate sul territorio murgiano Da domenica le previsioni migliorano
Maltempo in arrivo, la protezione civile lancia l'allerta arancione Maltempo in arrivo, la protezione civile lancia l'allerta arancione Previste grandinate e vento
Meteo: continua l'ondata di maltempo, piogge sino a sabato 6 ottobre Meteo: continua l'ondata di maltempo, piogge sino a sabato 6 ottobre La Protezione Civile mantiene l'allerta
Protezione civile: allerta temporali su tutta la regione Protezione civile: allerta temporali su tutta la regione Tra oggi e domani cambierà la situazione meteo. Necessario attenersi alle norme di autoprotezione
Protezione Civile: allerta temporali per il 15 e 16 agosto Protezione Civile: allerta temporali per il 15 e 16 agosto Le previsioni meteo per le prossime 48 ore
Ferragosto, il caldo dà tregua ma occhio ai temporali Ferragosto, il caldo dà tregua ma occhio ai temporali Le previsioni meteo sino a mercoledì
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.