Cava Bauxite
Cava Bauxite
Territorio

Studenti alla scoperta della Cava di Bauxite

La “magia” della terra rossa spiegata ai ragazzi

Proseguono a scuola le attività di Terrarossa, il progetto di valorizzazione del patrimonio di archeologia industriale delle Cave di bauxite di Spinazzola, espressione unica del patrimonio materiale e immateriale della Puglia, promosso dal Comune di Spinazzola, sostenuto dalla Regione Puglia, e realizzato in collaborazione con il Patto Territoriale Nord Barese/Ofantino e il Parco Nazionale dell'Alta Murgia, con il patrocinio della Fondazione Matera Basilicata 2019.

In particolare, lunedì 9 e martedi 10 aprile, gli alunni dell' Istituto Comprensivo "Mazzini – De Cesare" di Spinazzola saranno impegnati in un percorso didattico-esperenziale sulle cave di bauxite: un laboratorio nel corso del quale verrà illustrata ai ragazzi il procedimento naturale della formazione della bauxite nelle rocce calcaree murgiane, e poi l'analisi semplificata del complicato processo chimico-industriale che porta dalla "terra rossa" presente in natura all'alluminio come materiale onnipresente negli oggetti della quotidianità nelle nostre case.

Il processo di genesi della bauxite a partire dalle rocce presenti nel nostro territorio sarà infine illustrato con l'aiuto di piccole esperienze pratiche di laboratorio: si tratta del fenomeno di corrosione chimica denominato "carsismo" che, portato alle sue estreme conseguenze e ripetuto per migliaia di anni sulle nostre rocce calcaree, è responsabile della formazione della bauxite.

Dopo l'appuntamento in laboratorio curato dal Centro Studi e didattica ambientale "Terrae" di Ruvo di Puglia, lunedì 16 aprile, i ragazzi saranno invece impegnati in una escursione guidata direttamente sulle cave in località Senarico: le cave, non più utilizzate per il processo produttivo, costituiscono infatti una testimonianza storica del lavoro e della cultura industriale presenti sul territorio regionale, e diventano adesso la base di una straordinaria ipotesi di fruizione e valorizzazione integrata del sito e degli attrattori culturali, paesaggistici e rurali del territorio circostante.

L'iniziativa rientra nel più ampio programma "La Murgia abbraccia Matera", un calendario di iniziative turistico-culturali che la Regione Puglia metterà a disposizione di "MATERA 2019".
  • bauxite
Altri contenuti a tema
Una troupe inglese del National Geographic alla miniera di bauxite di Spinazzola Una troupe inglese del National Geographic alla miniera di bauxite di Spinazzola L'annuncio del sindaco Patruno
La scoperta della cava di bauxite quando l’avventura costruisce coesione La scoperta della cava di bauxite quando l’avventura costruisce coesione Iniziativa della comunità Epasss di Corato e Ruvo
Un seminario a Spinazzola per il rilancio del “Grand Canyon delle Murge” Un seminario a Spinazzola per il rilancio del “Grand Canyon delle Murge” Tutela  e valorizzazione del patrimonio di archeologia industriale
“Grand Canyon delle Murge”: un seminario a Spinazzola per il rilancio delle cave di bouxite “Grand Canyon delle Murge”: un seminario a Spinazzola per il rilancio delle cave di bouxite Si mira alla tutela e valorizzazione del patrimonio di archeologia industriale
Piccoli geologi studiano la terra rossa di Spinazzola Piccoli geologi studiano la terra rossa di Spinazzola Continuano le attività del percorso di valorizzazione delle cave di bauxite in chiave turistica
Torna #Murgialand alla scoperta del Parco dell'Alta Murgia Torna #Murgialand alla scoperta del Parco dell'Alta Murgia Domenica in programma una visita all'interno delle Cave di Bauxite di Spinazzola
Passeggiata naturalistica nell'Alta Murgia Passeggiata naturalistica nell'Alta Murgia La Proloco di Spinazzola organizza una escursione all'insegna della natura
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.