Passione Vivente
Passione Vivente
Eventi e cultura

Torna la sacra rappresentazione della Passione Vivente di Spinazzola

Un appuntamento consolidato nella Pasqua spinazzolese, giunto alla XXI edizione

Manca meno di un mese alla messa in scena della Passione Vivente di Spinazzola che quest'anno giunge alla sua ventunesima edizione, una collaudata tradizione, nota soprattutto per l'originalità della rappresentazione, la cui organizzazione è curata dal Gruppo Passione Vivente e patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia Barletta Andria Trani e dal Comune di Spinazzola.

Falegnami e operai sono al lavoro per la realizzazione delle scenografie a grandezza naturale, mentre sarte e modellisti si adoperano alla realizzazione dei costumi di fedele riproduzione per dar vita a una tra le manifestazioni culturali e religiose più importanti della città, che ogni anno richiama migliaia di spettatori.

Sabato, 24 marzo, al calar del sole, le vie e le piazze della città di Papa Innocenzo XII si trasformeranno in un grande palcoscenico a cielo aperto dove circa 150 tra attori e comparse, tutti rigorosamente non professionisti, reciteranno dal vivo per dare vita alla rappresentazione sacra della Passione di Cristo, creando negli spettatori l'illusione di un salto nel tempo di duemila anni per assistere in prima persona al momento culminante del mistero cristiano dove Dio compie un atto d'amore verso l'uomo per salvare l'umanità.

Dieci sono le scene che come un mosaico riproducono le ambientazioni della Gerusalemme antica che caratterizzarono gli ultimi momenti della vita terrena di Gesu Cristo, interpretato da Christian Ambrosino, veterano della manifestazione con le sue 8 partecipazioni; dal Cenacolo dove verrà rappresentata l'ultima cena, al Sinedrio dove l'assemblea condannò il Nazareno, dal Calvario dove furono issate le tre croci, al Santo Sepolcro dove avvenne la resurrezione di Gesu Cristo.

Un appuntamento ormai consolidato nella pasqua spinazzolese che rappresenta una occasione di riflessione sul momento cruciale del mistero cristiano " informa la presidente del Gruppo Passione Vivente Rosetta Damato " Quella di quest'anno sarà un edizione particolare, caratterizzata da una serie di novità sia nel copione che nelle scenografie e nei costumi, seppur legati alla tradizione. L'impegno e la passione che in tanti hanno messo nella realizzazione della Via Crucis rappresenta un'irrinunciabile occasione per vivere un evento straordinario e assolutamente unico nel suo genere un'occasione di crescita culturale per l'intero paese.Manca meno di un mese alla messa in scena della Passione Vivente di Spinazzola che quest'anno giunge alla sua ventunesima edizione, una collaudata tradizione, nota soprattutto per l'originalità della rappresentazione, la cui organizzazione è curata dal Gruppo Passione Vivente e patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia Barletta Andria Trani e dal Comune di Spinazzola.

Falegnami e operai sono al lavoro per la realizzazione delle scenografie a grandezza naturale, mentre sarte e modellisti si adoperano alla realizzazione dei costumi di fedele riproduzione per dar vita a una tra le manifestazioni culturali e religiose più importanti della città, che ogni anno richiama migliaia di spettatori.

Sabato, 24 marzo, al calar del sole, le vie e le piazze della città di Papa Innocenzo XII si trasformeranno in un grande palcoscenico a cielo aperto dove circa 150 tra attori e comparse, tutti rigorosamente non professionisti, reciteranno dal vivo per dare vita alla rappresentazione sacra della Passione di Cristo, creando negli spettatori l'illusione di un salto nel tempo di duemila anni per assistere in prima persona al momento culminante del mistero cristiano dove Dio compie un atto d'amore verso l'uomo per salvare l'umanità.

Dieci sono le scene che come un mosaico riproducono le ambientazioni della Gerusalemme antica che caratterizzarono gli ultimi momenti della vita terrena di Gesu Cristo, interpretato da Christian Ambrosino, veterano della manifestazione con le sue 8 partecipazioni; dal Cenacolo dove verrà rappresentata l'ultima cena, al Sinedrio dove l'assemblea condannò il Nazareno, dal Calvario dove furono issate le tre croci, al Santo Sepolcro dove avvenne la resurrezione di Gesu Cristo.

Un appuntamento ormai consolidato nella pasqua spinazzolese che rappresenta una occasione di riflessione sul momento cruciale del mistero cristiano " informa la presidente del Gruppo Passione Vivente Rosetta Damato " Quella di quest'anno sarà un edizione particolare, caratterizzata da una serie di novità sia nel copione che nelle scenografie e nei costumi, seppur legati alla tradizione.

L'impegno e la passione che in tanti hanno messo nella realizzazione della Via Crucis rappresenta un'irrinunciabile occasione per vivere un evento straordinario e assolutamente unico nel suo genere un'occasione di crescita culturale per l'intero paese.
Passione ViventePassione ViventePassione ViventePassione ViventePassione ViventePassione ViventePassione Vivente
  • passione vivente
Altri contenuti a tema
Al via la XXII Passione Vivente di Spinazzola Al via la XXII Passione Vivente di Spinazzola Un evento unico nel suo genere che richiama ogni anno migliaia di spettatori
Focus su Spinazzola con il sindaco Michele Patruno  Focus su Spinazzola con il sindaco Michele Patruno  Il Primo Cittadino traccia un bilancio del mandato e discute di questioni ambientali e culturali
Annullata la XXI edizione della Passione Vivente di Spinazzola Annullata la XXI edizione della Passione Vivente di Spinazzola Una decisione sofferta, presa in seguito agli ultimi sopralluoghi degli organizzatori
Si alza il sipario sulla Passione Vivente di Spinazzola Si alza il sipario sulla Passione Vivente di Spinazzola Un'irrinunciabile occasione per vivere un evento assolutamente unico nel suo genere
Settimana Santa, si alza il sipario sulla Passione Vivente Settimana Santa, si alza il sipario sulla Passione Vivente L'appuntamento è fissato alle 17.30 di domani, sabato 8 aprile, con partenza da Vico D'Ursi
Tutto pronto per la XX edizione della Passione Vivente Tutto pronto per la XX edizione della Passione Vivente «Un'irrinunciabile occasione per vivere un evento assolutamente unico nel suo genere»
XVIII edizione della Passione Vivente XVIII edizione della Passione Vivente Spinazzola diventa per un giorno Gerusalemme
La Passione Vivente La Passione Vivente
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.