Uva
Uva
Attualità

Torna "Rosati in terra di Puglia", la manifestazione enologica con ben 14 cantine della Regione

L'evento è in programma a Trani il 30 giugno con una sezione dedicata al food

L'inizio dell'estate rappresenta la rivincita di un vino unico dal gusto morbido e il profumo delicato. In corso Regina Elena, traversa di corso Vittorio Emanuele, "la strada lergh" come la chiamano a Trani, si terrà: "Rosati in terra di Puglia". Dopo il successo dell'edizione dello scorso anno, sabato 30 giugno, alle ore 20, torna l'appuntamento dedicato alla degustazione di vini rosati, tutti di origine pugliese.

Ben 14 saranno le cantine che trasmetteranno la versatilità e il gusto tipico dei vini rosati: Antica Enotria Organic Wines, Cantele Winery, Cantina Tramin, Cantine Polvanera, Cantine Rivera, Colli della Murgia, Garano Vigneti e Cantine, Giancarlo Ceci Agrinatura, Giovanni Wines, Tormaresca, Torrevento e Villa Schinosa.

Tutte metteranno a disposizione i loro vini da degustare acquistando in prevendita, o sul posto, un ticket contenente 5 tagliandi vino e un calice in omaggio, al costo di soli 10 euro. E se il vino non dovesse bastare, sarà presente anche un'area food curata da uno chef che preparerà due piatti tipici della tradizione locale: deliziose alici fritte e cavatelli con le cozze.

Accompagneranno il momento festoso la tribute band del grande Rino Gaetano, "Giù le mani dalla zia", e la musica del cantante e dj Nicola Landriscina.

Ad impreziosire l'iniziativa lo sponsor Michelittica, azienda di commercio all'ingrosso e al dettaglio di prodotti ittici. L'appuntamento è realizzato in collaborazione con Ideando adv - Agenzia di Comunicazione, "La Bottega del Vino" dei fratelli Di Lernia, commercianti tranesi che lo scorso anno hanno festeggiato i 60 anni d'attività e Marluna Service, azienda specializzata in noleggio e realizzazione di scenografie e allestimenti, con il patrocinio del Comune di Trani.
locandina
  • provincia Bat
  • vino
  • vino rosato
Altri contenuti a tema
Svolta nella vicenda formatori: sbloccati i pagamenti arretrati, presto le nuove convenzioni Svolta nella vicenda formatori: sbloccati i pagamenti arretrati, presto le nuove convenzioni In arrivo le somme spettanti per i bimestri gennaio-febbraio e marzo-aprile 2018
Bat, pagati gli stipendi ai dipendenti della provincia Bat, pagati gli stipendi ai dipendenti della provincia Assume l’incarico di dirigente del settore finanziario il segretario generale pro tempore di Andria, la dr.ssa De Angelis
SP 230 (ex SP 97). Conca (M5S) scrive ai Prefetti di Bari e della BAT per denunciare la pericolosità della strada SP 230 (ex SP 97). Conca (M5S) scrive ai Prefetti di Bari e della BAT per denunciare la pericolosità della strada "La Provincia Bat rimuova con urgenza tutti i pericoli e le insidie che quotidianamente attentano alla pubblica incolumità"
Assistenza a studenti disabili: le educatrici vanno stabilizzate Assistenza a studenti disabili: le educatrici vanno stabilizzate La richiesta alla Bat è della Cgil, il sindacato si dice pronto alla mobilitazione
Tutti i segreti del vino, Aspi organizza nella BAT corso per sommelier Tutti i segreti del vino, Aspi organizza nella BAT corso per sommelier L’unico riconosciuto a livello internazionale da ASI
Mennea (Pd): "Necessario dotare la Bat di idonei presidi per le Forze dell'ordine" Mennea (Pd): "Necessario dotare la Bat di idonei presidi per le Forze dell'ordine" Lettera aperta al premier Gentiloni e ai ministri Minniti, Pinotti e Padoan
Dipendenti della Bat in sciopero, adesione all'80%: "Evitiamo il baratro" Dipendenti della Bat in sciopero, adesione all'80%: "Evitiamo il baratro" Sit-in in Prefettura, servono risorse a partire dal pagamento degli stipendi
Bat, è crisi politica in provincia Bat, è crisi politica in provincia Si dimettono I sindaci di Minervino Murge e Trinitapoli
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.