Sommelier
Sommelier
Territorio

Tutti i segreti del vino, Aspi organizza nella BAT corso per sommelier

L’unico riconosciuto a livello internazionale da ASI

Nella provincia BAT per il secondo anno consecutivo il corso per Sommelier ASPI, unica associazione riconosciuta a livello internazionale da ASI (informazioni al 3384757792). clicca qui
Intervistiamo Rudy Rinaldi, coordinatore regionale per la Puglia dell'associazione della Sommellerie Professionale Italiana (ASPI), e recente autore del libro best seller Amazon "VINO FACILE".

Signor Rinaldi, come mai un corso di sommelier nella provincia BAT?
«La Provincia di Barletta-Andria-Trani è decisamente vocata al vino e lo dimostrano le numerose cantine presenti con le importanti denominazioni Castel del Monte DOCG e Moscato di Trani DOC. Inoltre la ristorazione è di grande qualità e attenta al servizio del vino. Tutto questo insieme alla grande crescita del numero di appassionati del vino testimoniato dalle grandi presenze nelle manifestazioni enogastronomiche».

Come è strutturato il corso per sommelier?
«Il corso di primo livello è costituito da 14 lezioni di tre ore ciascuna, con frequenza serale di una lezione a settimana. I partecipanti potranno conoscere come servire al meglio le varie tipologie di vini, le caratteristiche di vini bianchi, rosati, rossi, passiti, spumanti e anche nozioni di birra, distillati e liquori che fanno parte del bagaglio del sommelier. Finiremo con l'abbinamento cibo-vino e con la visita in una cantina».

Si degusteranno anche dei vini?
«Certamente, infatti in ogni lezione si degusteranno più tipologie di vino. Nella seconda parte di ogni lezione insegneremo passo dopo passo a descrivere il vino dal punto di vista visivo, olfattivo e gustativo, utilizzando i termini della nostra scheda che è riconosciuta a livello internazionale. Alla fine del corso si sarà in grado di descrivere il vino sottolineando le caratteristiche principali».

E' vero che Aspi è l'unica associazione di sommelier in Italia riconosciuta a livello internazionale?
«Vero. Aspi è l'unica associazione italiana di Sommelier che dal 2008 fa parte dell' A.S.I. (Association de la Sommellerie Internationale), l'associazione che dal 1969 racchiude le migliori associazioni di ogni nazione. Oggi ci sono quasi 60 nazioni in cui i nostri corsi sono gli unici riconosciuti, e questo è un grande vantaggio in quanto noi parliamo nel vino un linguaggio comune con il resto del mondo. Sono i nostri i sommelier di tantissimi ristoranti stellati in Italia, nonché lo stesso direttore della Guida Michelin.
Ultimamente molto importante è stato il gemellaggio a livello nazionale con l'associazione di assaggiatori di vino ONAV con la quale intendiamo collaborare fattivamente anche a livello locale».

A chi è rivolto il corso e può dare delle opportunità lavorative?
«Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno più di 16 anni e hanno passione e curiosità verso il vino. Nei nostri corsi partecipano sia i professionisti del mondo della ristorazione che vogliono dare un maggior servizio nel proprio ristorante, che semplici appassionati i quali semplicemente vogliono conoscere meglio il vino per poter scegliere quali bottiglie bere a casa e cosa abbinare con i cibi cucinati. Inoltre il corso è una straordinaria opportunità di lavoro soprattutto per i giovani, in quanto permette di avere un lavoro ben remunerato e richiesto in tutto il mondo».

Quando inizia il corso e come ci si può iscrivere o chiedere informazioni?
«Il corso inizierà a Dicembre. Per iscriversi o per chiedere informazioni si può telefonare al 3384757792. Il corso è a numero chiuso (max 25 persone) per garantire una ottima qualità di insegnamento, per cui è bene chiamare subito se si è interessati».
  • vino
Altri contenuti a tema
I migliori vini di Puglia in vetrina alla ProWein di Düsseldorf I migliori vini di Puglia in vetrina alla ProWein di Düsseldorf Il bilancio al termine della fiera di settore più importante al mondo
Vino "Castel del Monte rosso riserva" su francobolli speciali Vino "Castel del Monte rosso riserva" su francobolli speciali 15 le Docg omaggiate a partire da oggi con tiratura limitata
© 2001-2017 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.