cybercrime pc
cybercrime pc
Cronaca

Una vita da social, Polizia e Ministero insieme contro il Cyberbullismo

Incontri in tutta la Puglia martedì 9 febbraio per il Safer Internet Day

Nell'ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet Day 2016, che quest'anno si terranno nei giorni 10 e 11 febbraio, la Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell'istruzione dell' Università e della Ricerca, ha organizzato un workshop sul tema del cyberbullismo nelle scuole delle provincie pugliesi. L'evento è previsto nelle scuole di 100 capoluoghi di provincia italiani. La Polizia Postale e delle Comunicazioni incontrerà oltre 60.000 ragazzi sul tema scelto quest'anno per il Safer Internet Day, con lo slogan "Play your part for a better internet" ovvero "Gioca la tua parte per un internet migliore!". Una vita da social, è un progetto itinerante, sviluppato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Miur e cofinanziato dalla Commissione Europea nell'ambito delle iniziative di Generazioni Connesse, che ha l'obiettivo di aiutare gli utenti della Rete a navigare in piena sicurezza e a gestire con consapevolezza e controllo di dati condivisi online.

L'iniziativa ha anche una sua pagina facebook unavitadasocial, nella quale sono riportate tutte le attività e le impressioni dei giovani studenti. L'obiettivo delle attività di formazione è insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online senza correre rischi connessi all'adescamento, cyberbullismo, alla violazione della privacy altrui e propria, al caricamento di contenuti inappropriati, alla violazione del copyright e all'adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sé e per gli altri. La formazione sui temi della sicurezza e dell'uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia di Stato e la collaborazione con il Ministero dell' Istruzione, della Università e della Ricerca, è assolutamente determinante. Un impegno avvalorato anche dai recenti dati pubblicati da Norton Cyber Security Insights Report, sul rapporto tra giovanissimi e sicurezza ordine. Dal report emerge che il 92% dei genitori italiani si è detto preoccupato della sicurezza ordine dei propri figli, e tre su quattro hanno dichiarato di aver preso precauzioni per proteggerli. Le misure più utilizzate dai genitori sono state le limitazioni all'accesso ad alcuni siti web (53%) e alle informazioni che postano su di loro sui propri social network (51%), insieme a quelle che i loro figli possono condividere con le loro cerchie di amici online (47%).
  • polizia
Altri contenuti a tema
1 Polizia Locale e le disparità di trattamento, De Vincenziis scrive a Sibilia: «I nostri diritti sono compressi» Polizia Locale e le disparità di trattamento, De Vincenziis scrive a Sibilia: «I nostri diritti sono compressi» Il segretario aggiunto del sindacato unitario di Polizia Locale chiede un incontro al sottosegretario
Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il sovrintendente capo di Bisceglie Gaetano De Vincenziis ha incontrato a Roma la parlamentare 5 Stelle Francesca Galizia
Polizia di Stato: "Se sei in vacanza, sui social dillo al tuo rientro" Polizia di Stato: "Se sei in vacanza, sui social dillo al tuo rientro" Campagna estiva della sulla prevenzione dei furti in appartamento
Polizia di Stato rinviene auto rubata a Spinazzola Polizia di Stato rinviene auto rubata a Spinazzola Controllo straordinario del territorio per la prevenzione e repressione dei furti auto
Anche nella Bat arriva YouPol, la app della Polizia: «Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale» Anche nella Bat arriva YouPol, la app della Polizia: «Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale» Presentata la nuova applicazione della Questura: «Possibile segnalare registrandosi o in forma anonima»
Esplosione al bancomat, arrestato 42enne Esplosione al bancomat, arrestato 42enne Sarebbe il responsabile di una atto dinamitardo compiuto a Barletta nel 2016
Livelli di sicurezza sempre più a rischio con i tagli alle Forze dell'ordine Livelli di sicurezza sempre più a rischio con i tagli alle Forze dell'ordine Il sindacato della Polizia di Stato Libertà e Sicurezza, denuncia un pericolo silente
Individuato hacker dalla Polizia Postale Individuato hacker dalla Polizia Postale I consigli per non cadere nelle trappole on line
© 2001-2018 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.