Comune di Spinazzola
Comune di Spinazzola
Politica

Unanimità in consiglio comunale per chiedere a Emiliano il mantenimento del Punto di Primo Intervento

Accuse di scarsa collaborazione all'indirizzo delle due consigliere pentastellate

Nel Consiglio Comunale monotematico di Spinazzola si è discusso venerdì scorso 27 aprile, della prossima chiusura del Punto di Primo Intervento.

I consiglieri comunali, all'unanimità, hanno votato una delibera che impegna il Sindaco Patruno ad attivarsi per scongiurare la chiusura di questo importante presidio sanitario.
Nella deliberazione di consiglio comunale viene chiesto al Presidente Michele Emiliano, di revocare o modificare l'art. 7 della delibera regionale n. 239 del 28.02.2017 inerente il piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia al fine di garantire sul territorio il mantenimento del PPI, con riserva, in difetto, di intraprendere opportune azioni legali. Copia della deliberazione è stata inviata oltre che ai vertici regionali, compresi tutti i consiglieri regionali eletti nella provincia Barletta Andria Trani, anche al Direttore generale della Asl/Bt.

"Con il Consiglio Comunale di oggi (venerdì 27 aprile u.s. n.d.r.) si da avvio ad un percorso unitario e senza personalisimi che vede i cittadini e tutte le forze politiche insieme per difendere il proprio diritto alla salute. A noi non interessa il nome: pronto soccorso, punto di primo intervento, o come lo si voglia chiamare; monitoreremo la situazione affinché sia garantita seria ed efficace assistenza sanitaria ai cittadini Spinazzolesi. Incoraggiato dall'appoggio e dal supporto dei miei concittadini, sono pronto ad andare fino in fondo, e con ogni mezzo, per tutelare e salvaguardare gli interessi della nostra comuni". Ha dichiarato il Primo Cittadino, Michele Patruno sul consiglio comunale di venerdì sera.

"Purtroppo, nonostante l'impegno condiviso - hanno sottolineato le due consiglieri comunali del M5S, Anna Serchisu e Mariella Carbone- l'atmosfera è stata tutt'altro che serena. Infatti, il capogruppo di maggioranza ci ha accusate di essere poco collaborative, solo perché abbiamo detto che a causa del nostro lavoro non sempre potremo accompagnare il Sindaco agli incontri che si terranno in Regione. Accuse ovviamente infondate, visto che noi portavoce M5S ad ogni livello istituzionale abbiamo dimostrato, con atti concreti quanto per noi sia fondamentale assicurare ai Spinazzolesi un'offerta sanitaria degna di questo nome.

Infatti, ieri (venerdì 27 aprile n.d.r.), nonostante non ci fosse stato nessun invito ufficiale la consigliera regionale Grazia Di Bari e il parlamentare Giuseppe D'Ambrosio sono intervenuti per far sentire la loro vicinanza e per rendersi disponibili a trovare una soluzione. Ma i consiglieri di maggioranza e il Sindaco non hanno gradito la loro presenza ed hanno impedito il loro intervento durante lo svolgimento dei lavori consiliari. Infatti, il Sindaco solo dopo aver chiuso il Consiglio ha permesso l'intervento della consigliera Grazia Di Bari, mentre parte della maggioranza si alzava ed andava via. Un comportamento assurdo che ovviamente non farà venire meno il nostro impegno, così come abbiamo sempre fatto" hanno concluso le due consiglieri comunali Serchisi e Carbone.

"Continueremo a combattere - hanno aggiunto a tal proposito il parlamentare Giuseppe D'Ambrosio e la consigliera regionale Grazia Di Bari- affinché ci sia un punto di primo intervento e sia assicurato un servizio di elisoccorso così da permettere velocemente il trasporto nel vicino ospedale dei pazienti".
  • Regione Puglia
  • comune di spinazzola
  • consiglio comunale spinazzola
  • michele emiliano
  • Michele Patruno
  • Punto di Primo Intervento
  • M5S
Altri contenuti a tema
Prende avvio “Senso Civico per la Puglia”: Sabino Zinni è il presidente Prende avvio “Senso Civico per la Puglia”: Sabino Zinni è il presidente Una nuova associazione politico-culturale promossa al alcuni esponenti del centrosinistra regionale
Presentato a Bari il movimento Senso Civico per la Puglia: ne far parte il notaio Sabino Zinni Presentato a Bari il movimento Senso Civico per la Puglia: ne far parte il notaio Sabino Zinni Un contenitore politico che si basa su alcuni punti programmatici, Civismo, Ambiente, Questione meridionale e lotta al neo neoautoritarismo di Salvini
Raggiunto l'accordo tra Comune di Spinazzola e ASL BT  sulla proprietà degli immobili contesi Raggiunto l'accordo tra Comune di Spinazzola e ASL BT sulla proprietà degli immobili contesi Si chiude un contenzioso lungo 20 anni; nell'accordo è stata anche individuata la sede definitiva della REMS
Circa 3 mln di euro da qui al 2032 arrivano dal Governo per la provincia Bat Circa 3 mln di euro da qui al 2032 arrivano dal Governo per la provincia Bat La soddisfazione del parlamentare pentastellato Galantino: «Un'opportunità per avere strade e scuole più sicure»
Nuovo ospedale di Andria e della Bat, Sabino Zinni (ESP): "Ecco i tempi di realizzazione" Nuovo ospedale di Andria e della Bat, Sabino Zinni (ESP): "Ecco i tempi di realizzazione" Adesso c'è l'autorizzazione della giunta regionale
2 Conca (M5S): "Collegamento ferroviario da Matera per via La Martella, Gravina, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino" Conca (M5S): "Collegamento ferroviario da Matera per via La Martella, Gravina, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino" "Un asset strategico per l'entroterra murgiano!", sottolinea il consigliere regionale pentastellato
Emiliano incontra gilet arancioni: "Incontro molto positivo" Emiliano incontra gilet arancioni: "Incontro molto positivo" Avvenuto ieri mattina dopo la manifestazione della scorsa settimana a Bari. Il VIDEO
Regione, verso una azienda unica 118 per le emergenze ed urgenze Regione, verso una azienda unica 118 per le emergenze ed urgenze Ieri il presidente Emiliano ha partecipato alla riunione della Commissione consiliare Sanità. L'intervista video
© 2001-2019 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.