Sagre pugliesi: avanti con il marchio di qualità
Sagre pugliesi: avanti con il marchio di qualità
Attualità

Sagre pugliesi: avanti con il marchio di qualità

La Regione a confronto con il mondo dell’associazionismo: audizione con la Pro Loco Puglia

Approda in Commissione il disegno di legge "Promozione e valorizzazione delle Sagre di Qualità", presentato alla Regione Puglia dalla consigliera Anita Maurodinoia. Infatti, nella IV commissione consiliare presieduta da Donato Pentassuglia, si è discusso della proposta finalizzata a stabilire regole condivise per l'organizzazione di manifestazioni che promuovano il prodotto locale, i suoi piatti tipici, la sicurezza e il rispetto dell'ambiente. In sostanza le sagre, espressioni dell'identità e della cultura di un territorio devono essere disciplinate, valorizzate e tutelate anche da eventuali plagi. Quindi, secondo la proposta sono considerate "Sagre di Qualità" quelle in cui vengono somministrati prodotti tipici del nostro territorio, a "chilometro zero" o tra quelli a marchio DOP, DOC, DOCG, DECO, oltre a quelli tradizionali.
Ai lavori dell'audizione della Commissione, sono pervenuti contributi sia dalla struttura tecnica dell'assessorato al Turismo che ha suggerito il coinvolgimento anche delle Politiche agricole e del Commercio, sia da Rocco Laugiello presidente regionale dell'Unpli (Unione nazionale Pro Loco d'Italia) che ha sollecitato una maggior attenzione alle unicità del territorio e alla loro valorizzazione e ha richiamato la necessità di attivare una rete tra i Comuni per evitare sovrapposizioni tra le diverse iniziative.
"La proposta -ha dichiarato la Maurodinoia- è aperta all'ulteriore contributo di tutti per cui mi auguro, che prima che se ne discuta in Consiglio, giungano altre proposte e suggerimenti soprattutto dal variegato mondo dell'associazionismo, i principali organizzatori di queste manifestazioni dal grande valore sociale, turistico ed economico".
  • sagra del fungo cardoncello
Altri contenuti a tema
Si conclude a Spinazzola la Sagra del Fungo cardoncello Si conclude a Spinazzola la Sagra del Fungo cardoncello Tanta soddisfazione nonostante le difficoltà legate alle avverse condizioni meteo
Alla scoperta delle varie qualità di funghi Alla scoperta delle varie qualità di funghi L'esperto micologo Ciliberti ha illustrato le peculiarità del prodotto murgiano
Sagra del fungo cardoncello, grande successo nonostante la pioggia. Foto Sagra del fungo cardoncello, grande successo nonostante la pioggia. Foto In centinaia hanno assaporato le specialità tipiche di Spinazzola e sorseggiato del buon vino per le viuzze del borgo antico
Sagra del fungo cardoncello, sabato la prima serata. Il programma Sagra del fungo cardoncello, sabato la prima serata. Il programma Un'opportunità per andare alla scoperta del suggestivo centro storico spinazzolese oltre che degustare le prelibatezze del territorio
Torna "Cardoncello on the road", prima tappa a Spinazzola Torna "Cardoncello on the road", prima tappa a Spinazzola Weekend all'insegna della valorizzazione dell'ottimo prodotto murgiano
«Quel che resta della Sagra del Fungo cardoncello» «Quel che resta della Sagra del Fungo cardoncello» Annullata per quest'anno, per la Proloco è un arrivederci al 2021
Addio a Onofrio Pepe, promotore del territorio e del fungo cardoncello Addio a Onofrio Pepe, promotore del territorio e del fungo cardoncello Punto di riferimento culturale e politico, propulsore della Sagra itinerante del fungo cardoncello
Dal Consiglio regionale una legge sulle Sagre di qualità Dal Consiglio regionale una legge sulle Sagre di qualità Opportunità di promozione e valorizzazione anche per la Sagra del Cardoncello on the road
© 2001-2023 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.