Dottore
Dottore
Attualità

Diagnosi di malattie oncologiche, INPS copre i costi dello screening

Il nuovo servizio che incentiva alla prevenzione sanitaria

Lo stato di emergenza sanitaria potrebbe aver generato una riduzione dei servizi di prevenzione, in particolare gli screening diagnostici periodici programmati dalle ASL.

Per garantire comunque a chi ha minore diponibilità economica tale opportunità, l'Inps ha istituito in via sperimentale il nuovo servizio di Screening gratuito per la prevenzione e la diagnosi precoce di malattie oncologiche, destinato ai dipendenti iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai pensionati aderenti al medesimo fondo che hanno un'età compresa tra i 58 e i 65 anni.

Le patologie individuate sono Tumori della pelle, Tumori dell'apparato genitale maschile, Tumori dell'apparato genitale femminile. «Crediamo molto in questa iniziativa e siamo fiduciosi che vorrete diffonderla presso i vostri dipendenti, nelle modalità che riterrete più opportune» - si legge nella nota.

Per richiedere il servizio basta andare sul portale istituzionale alla pagina Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche:
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?sPathID=%3b0%3b54490%3b&lastMenu=54490&iMenu=1&itemDir=55053
  • Medicina e prevenzione
Altri contenuti a tema
«Vaccinate anche i medici liberi professionisti», Delvecchio scrive a Lopalco «Vaccinate anche i medici liberi professionisti», Delvecchio scrive a Lopalco Il presidente dell'ordine dei medici della BAT sollecita l'assessore alla sanità
Medici e infermieri scrivono al prefetto: «Renda obbligatorio l'uso di mascherine» Medici e infermieri scrivono al prefetto: «Renda obbligatorio l'uso di mascherine» Le categorie preoccupate dai comportamenti assunti dai cittadini
Domani la giornata della prevenzione glico-lipidica presso i Laboratori Pennetti Domani la giornata della prevenzione glico-lipidica presso i Laboratori Pennetti Un’occasione per monitorare il proprio stato di salute, effettuando esami ad un modico costo
IL CIMO Puglia boccia la proposta di Amati (Pd) per ridurre le liste d’attesa in sanità IL CIMO Puglia boccia la proposta di Amati (Pd) per ridurre le liste d’attesa in sanità Levata di scudi del sindacato dei medici ospedalieri
A Spinazzola la prima tappa pugliese del Campus 3S A Spinazzola la prima tappa pugliese del Campus 3S Visite mediche gratuite, attività sportive ed eventi solidali
© 2001-2021 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.