premiazione ecolabelj
premiazione ecolabelj
Speciale

Igiene ambientale a prova di sostenibilità, il caso virtuoso di “La Pulita & Service”

La conferma arriva con il certificato “Ecolabel UE” conferito alla divisione Green

Prendersi cura dell'ambiente a 360 gradi, sotto ogni aspetto. Attiva dal 1982 nel campo della sanificazione e dell'igiene ambientale con la massima attenzione ai temi della sostenibilità, per "La Pulita & Service" l'attenzione all'ambiente è una delle mission più ambiziose.

L'impresa ha sede legale ad Andria, con sedi operative in altre città quali Roma, Milano, Fasano e Casalnuovo di Napoli. Si configura come leader nel settore grazie agli elevati standard etici e qualitativi dei servizi offerti, che spaziano anche nell'ambito della disinfestazione, del facchinaggio e della raccolta di rifiuti speciali.

A testimoniarlo anche il certificato Ecolabel UE, un marchio di qualità ecologica conferito dall'Unione Europea alla divisione Green de "La Pulita & Service" per il servizio di pulizia di ambienti interni. L'azienda inoltre ha ricevuto il Premio Ecolabel UE 2022 durante la cerimonia dello scorso 14 ottobre a Roma per quanto riguarda la comunicazione delle buone pratiche relative al marchio in ambito aziendale.

Per saperne di più, abbiamo intervistato il presidente dell'attività, Vincenzo Terrone.

In che modo portate avanti una visione sostenibile della vostra attività?
«Ridurre l'impatto ambientale dei servizi che proponiamo ai clienti rappresenta per noi una priorità. Non ci occupiamo solo di pulire gli ambienti, ma ce ne prendiamo cura. Vogliamo guardare al futuro in maniera sostenibile».

Cosa significa per voi aver ricevuto la certificazione Ecolabel?
«È sicuramente un motivo di orgoglio per l'azienda e per tutti i dipendenti. Si tratta di un riconoscimento che ci permette di essere soddisfatti del lavoro che ogni giorno svogliamo, ma è soprattutto un invito a non abbassare mai la guardia su tutto ciò che riguarda il nostro pianeta».

Cosa caratterizza i vostri servizi relativamente all'impatto che producono sull'ambiente?
«Il rapporto tra qualità e sostenibilità. Quello che facciamo per i clienti, dalle piccole imprese ai centri commerciali, presenta elevati standard qualitativi, che però non sono dannosi o rischiosi per l'ambiente. Al contrario, lo rispettano durante l'intero processo. Seguendo la rotta dell'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile, ci impegniamo per essere al passo coi tempi e guardare al futuro con lungimiranza, anche in ottica ambientale, perché il contributo di tutti è essenziale».

Per maggiori informazioni
La Pulita & Service
Viale della Costituzione 175, 76123, Andria (BT)
0883 598416
https://lapulitaeservice.it/
Facebook: La Pulita & Service
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
A Spinazzola sono stati piantumati 35 nuovi alberi A Spinazzola sono stati piantumati 35 nuovi alberi Patruno: «Con questo intervento vogliamo migliorare il verde pubblico»
Piano Urbanistico Generale di Spinazzola, il 26 gennaio sarà presentata la bozza Piano Urbanistico Generale di Spinazzola, il 26 gennaio sarà presentata la bozza L'incontro con cittadini, tecnici e aziende si terrà alle 18:00 in Sala Innocenzo XII
In Puglia arriva la Ciclovia dell'acqua: c'è la tratta Spinazzola - Castel del Monte In Puglia arriva la Ciclovia dell'acqua: c'è la tratta Spinazzola - Castel del Monte Un itinerario di 190 chilometri da percorrere a piedi o in bicicletta
Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Lanciata la prima call per la presentazione del progetto
Si parla di cambiamenti climatici stasera a Spinazzola Si parla di cambiamenti climatici stasera a Spinazzola L'incontro organizzato da Lions Club Castel del Monte Host si terrà alle 19:30 nella Sala Consiliare
"LaPulita&Service" punta sulla formazione "LaPulita&Service" punta sulla formazione Corsi destinati al personale per arricchire le competenze sulle tecniche e sull'uso dei macchinari
Progetto biogas, una raccolta firme per richiedere la convocazione del consiglio comunale Progetto biogas, una raccolta firme per richiedere la convocazione del consiglio comunale La petizione online ha già ottenuto 65 sottoscrizioni
Deposito nazionale di rifiuti radioattivi sulle Murge, l'ira di Patruno Deposito nazionale di rifiuti radioattivi sulle Murge, l'ira di Patruno Il sindaco di Spinazzola: «Non siamo stati mai ascoltati né coinvolti»
© 2001-2024 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.