Medico (repertorio)
Medico (repertorio)
Attualità

Spinazzola in attesa di un altro medico di famiglia

L'intervento del presidente Emiliano sui social, le polemiche tra sostenitori e detrattori dell'amministrazione comunale sullo sfondo di una vicenda irrisolta

Continua a tenere banco, a Spinazzola, la vicenda dell'assegnazione di un medico di medicina generale per far fronte alle necessità del territorio.

La comunità di 5900 abitanti nel cuore della Murgia è in evidente emergenza secondo quanto messo nero su bianco delle autorità sanitarie: l'Asl Bt, lo scorso 15 settembre, ha comunicato che in ragione del trasferimento di un professionista a decorrere dal 18 agosto e della quiescenza di altri due a partire dal 1° ottobre la pianta organica dei medici di famiglia per il fabbisogno della cittadini è scesa da 5 a 3, uno dei quali in servizio part-time. In base ad alcune stime, al momento, ben 2300 spinazzolesi (quasi il 39% dell'intera popolazione) sarebbero privi di un medico curante.

L'assegnazione - prima annunciata e poi revocata - del dottor Mauro Ferrante (link all'articolo) ha scatenato ulteriormente le contrappposizioni politiche e le rimostranze degli utenti. Sui social, nel gruppo Facebook "Agorà di Spinazzola", è intervenuto persino Michele Emiliano: «Mi dicono che il problema è stato risolto. Datemi conferma» ha scritto il presidente della Regione Puglia, sollevando inevitabilmente un polverone. La comunità di Spinazzola si sente profonda periferia della Bat e, al netto dello scontro tra sostenitori e detrattori dell'amministrazione guidata da Michele Patruno, l'esigenza dii garantire un'assistenza sanitaria adeguata a tutti i suoi abitanti costituisce l'aspetto prevalente. Giovedì 10 novembre l'Asl Bt dovrebbe portare a compimento la procedura per l'assegnazione del terzo slot a tempo pieno di medico di medicina generale e l'auspicio dei più e che stavolta tutto fili liscio.
  • Asl BT
  • Regione Puglia
  • comune di spinazzola
  • michele emiliano
  • Medico di famiglia
Altri contenuti a tema
"Fuori dal Comune": l'amministrazione di Spinazzola incontra i cittadini "Fuori dal Comune": l'amministrazione di Spinazzola incontra i cittadini Il dialogo avverrà giovedì 9 maggio
Parte in Puglia il 112, numero unico di emergenza europeo Parte in Puglia il 112, numero unico di emergenza europeo Si comincia dalle province di Bari e Brindisi. Sarà esteso in tutta la regione entro il 28 maggio
Salute mentale: a Spinazzola ragazzi in aula con i "libri viventi" Salute mentale: a Spinazzola ragazzi in aula con i "libri viventi" Presentato il progetto di prevenzione “Io posso se conosco. Storie di resilienza”
A Spinazzola attivi due nuovi ecotomografi di ultima generazioni A Spinazzola attivi due nuovi ecotomografi di ultima generazioni Vanno a potenziare gli ambulatori di radiologia e cardiologia
Pulizie negli ospedali della Bat, Cisl: «Pronti a chiedere l'intervento degli ispettori ministeriali» Pulizie negli ospedali della Bat, Cisl: «Pronti a chiedere l'intervento degli ispettori ministeriali» «Ci si trova impreparati proprio nel periodo più critico dell'anno»
Quinto registro tumori Asl Bat, la presentazione a Bisceglie Quinto registro tumori Asl Bat, la presentazione a Bisceglie Il documento sarà illustrato nel corso di un lungo convegno all'Hotel Salsello
Grande caldo in Puglia, ordinanza della Regione per i lavori in agricoltura Grande caldo in Puglia, ordinanza della Regione per i lavori in agricoltura Il presidente Emiliano ha firmato il provvedimento: ecco i dettagli
A Egidio Fato la borsa di studio in memoria di Gennaro Trisorio Liuzzi A Egidio Fato la borsa di studio in memoria di Gennaro Trisorio Liuzzi Un premio in denaro per gli studenti più meritevoli, messo a disposizione dagli eredi per rinforzare il legame tra la famiglia e la città di Spinazzola
© 2001-2024 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.