Giuseppe L'Abbate
Giuseppe L'Abbate
Territorio

Agricoltura, al Sottosegretario Giuseppe L'Abbate le deleghe di competenza

L’Abbate rappresenterà la ministra Bellanova anche nei lavori di Camera e Senato

Elezioni Regionali 2020
La Ministra delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova, scioglie le riserve e attribuisce le deleghe al Sottosegretario Giuseppe L'Abbate, nominato dal premier Giuseppe Conte lo scorso 16 settembre.

Al deputato pugliese del MoVimento 5 Stelle sono attribuite le funzioni relative alla promozione e allo sviluppo delle Commissioni Uniche Nazionali nel settore agroalimentare; allo sviluppo delle filiere apicola, brassicola, frutta in guscio e canapa; alla promozione ed incentivazione della produzione di biocarburanti di origine agricola e allo sviluppo delle agroenergie; ai servizi fitosanitari ed utilizzo di fitofarmaci nella produzione agricola; allo sviluppo del settore ippico e delle attività connesse all'organizzazione dei giochi e delle scommesse delle corse dei cavalli; alle attività relative al settore tabacchicolo a livello nazionale e comunitario nonché al contenimento della fauna selvatica e delle attività venatorie per quanto di competenza del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

«Rinnovo il mio massimo impegno per i settori di competenza, assegnatimi per delega dalla Ministra Bellanova che ringrazio – commenta il Sottosegretario Giuseppe L'Abbate – Il comparto primario ha bisogno di risposte immediate e concrete per poter affrontare al meglio le sfide che gli vengono poste davanti sia dal mercato globale sia dal Green New Deal europeo. Sono fermamente convinto che il Ministero delle Politiche Agricole sia in grado, con le sue professionalità dalle alte capacità, di poter accompagnare e sostenere l'agroalimentare italiano, fiore all'occhiello della nostra economia Made in Italy e vanto tricolore nel mondo. La mia porta in via XX settembre è sempre aperta – conclude L'Abbate – a tutti coloro che intendano superare problematiche nonché ritengano di avere idee e soluzioni nell'interesse del Paese e del comparto primario».

Il Sottosegretario L'Abbate rappresenterà la ministra Bellanova, poi, nei lavori di Camera e Senato, nelle interrogazioni parlamentari, alle sedute della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano nonché al Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE).
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Aumenta il numero di aziende agricole. Nella BAT sono 8.857 Aumenta il numero di aziende agricole. Nella BAT sono 8.857 I dati di Cia Puglia come riporta lo studio dell’Osservatorio Economico di Davide Stasi
Aumento temperature, Coldiretti: «Si aggrava il rischio desertificazione in Puglia» Aumento temperature, Coldiretti: «Si aggrava il rischio desertificazione in Puglia» Persi 100 milioni di metri cubi di acqua
L'agricoltura post Covid in Puglia punta al 4.0, «Ma manca la banda larga» L'agricoltura post Covid in Puglia punta al 4.0, «Ma manca la banda larga» Soltanto il 40% delle imprese in Puglia ha accesso facile alla rete ad alta velocità
Rete lavoro agricolo di qualità, nella Bat si sono iscritte solo 8 aziende Rete lavoro agricolo di qualità, nella Bat si sono iscritte solo 8 aziende Flai Cgil Bat: «Numero troppo basso. È uno strumento indispensabile contro il sommerso e le illegalità»
Calano gli infortuni in agricoltura, ma serve semplificazione burocratica Calano gli infortuni in agricoltura, ma serve semplificazione burocratica Il tema al centro di un incontro con il direttore di INAIL Bari
Siccità, Coldiretti: «Necessarie infrastrutture per non disperdere l’acqua piovana» Siccità, Coldiretti: «Necessarie infrastrutture per non disperdere l’acqua piovana» Puglia a rischio desertificazione e reti colabrodo, perso l’89% della pioggia caduta
Furti di uva da tavola nella Bat, Confagricoltura chiede «Potenziare pattugliamenti» Furti di uva da tavola nella Bat, Confagricoltura chiede «Potenziare pattugliamenti» Il presidente Michele Lacenere scrive al Prefetto Maurizio Valiante
I sindacati chiedono la ripresa della Rete del Lavoro Agricolo di Qualità I sindacati chiedono la ripresa della Rete del Lavoro Agricolo di Qualità Flai Cgil, Fai Cisl e Uila scrivono all’Inps per sollecitare una riunione dopo il lockdown
© 2001-2020 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.