Concerti
Concerti
Eventi e cultura

Al via la nuova edizione del "Festival delle Murge": il programma

Venerdì il primo appuntamento nel duomo di Santa Maria Maggiore

Il concerto inaugurale "I grandi interpreti" nel duomo Santa Maria Maggiore di Corato darà inizio alla ventiduesima edizione del "Festival delle Murge" venerdì 17 giugno. Dalle ore 20 si terrà lo spettacolo del quintetto "La stravaganza", composto dai musicisti Pierluigi Camicia (pianoforte), Alessandro Perpich (violino), Alessandro Fiore (violino), Paola Rubini (viola), Elia Ranieri (violoncello).

In calendario, negli appuntamenti a seguire, si offrirà l'opportunità ai giovani e giovanissimi interpreti di essere protagonisti nella rassegna, che coinvolgerà musicisti di fama internazionale: «Grazie ad anni e anni di impegno formativo, siamo consapevoli di essere stati fucina di fervida attività musicale, creando un humus, prima del tutto assente sul territorio, di sensibilità artistico-musicale, sia mediante gli oltre 400 concerti dal vivo, presentati al pubblico nei 22 anni di attività, sia attraverso le funzioni formative dell'Accademia, incentrate sia sulla tecnica strumentale, ma ancor di più sull'esperienza esecutiva individuale e orchestrale» ha spiegato con immenso orgoglio l'associazione culturale "La stravaganza".
È da 22 anni che Paola Rubini dedica alla diffusione della musica tutte le sue energie, la sua esperienza formativa, la sua professionalità artistica. L'orchestra giovanile "Archetti stravaganti" ha riscosso plauso e riconoscimenti a ogni pubblico spettacolo (a Corato e in tournée) e si è aggiudicata il primo premio assoluto in numerosi concorsi nazionali e internazionali.

Tra le iniziative la Festa europea della musica a Castel del Monte il 21 giugno e la terza edizione del concerto "Cammina, cammina - le strade della fiaba" domenica 26 al porto Terminal Crociere di Bari.
  • Festival delle Murge
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.