Serie tv western a Spinazzola. <span>Foto Cecilia Gramegna </span>
Serie tv western a Spinazzola. Foto Cecilia Gramegna
Eventi e cultura

Clima da far west a Spinazzola, ciak per uno spaghetti western seriale

Concluse le riprese ai piedi del Garagnone e alla Masseria Melodia

(Si ringrazia Cecilia Gramegna per la fotografia)

Una casupola che riporta indietro nel tempo, evocando le atmosfere tipiche del lontano west dipinto negli intramontabili lavori diretti da Sergio Leone, è l'ultimo segno del passaggio di una troupe cinematografica che, ancora una volta, sceglie gli ineguagliabili scorci murgiani per l'ambientazione di una nuova pellicola.

Questa volta l'ammaliante bellezza naturalistica del territorio di Spinazzola ha fatto breccia in una grande coproduzione internazionale che ha scelto la Puglia per ambientare non un film ma una serie tv nel segno della grande tradizione dello Spaghetti Western.

Si tratta di "That dirty black bag" ("Quella sporca sacca nera"), la nuova serie western di 8 puntate, con un pizzico di horror e mistero, coprodotta da Palomar e BRON Studios, girata tra Puglia, Spagna e Marocco e co-diretta da Brian O'Malley e Mauro Aragoni che ne è anche sceneggiatore insieme a Silvia Ebreul, Marcello Izzo e Fabio Paladini. Tra i protagonisti di "That dirty black bag", anche l'attore australiano Travis Fimmel, 41 anni, noto al grande pubblico televisivo per il ruolo di Ragnar nella serie "Vikings", avviata fin dal 2013.

In seguito all'accordo con Apulia Film Commission, le riprese erano state annunciate da tempo ma, causa emergenza epidemiologica che ha frenato tutto il comparto, sono iniziate in Puglia lo scorso ottobre e hanno portato all'allestimento del set nel territorio di Spinazzola nel mese di novembre 2020.

I ciak, cominciati ad Altamura, alla masseria Jesce, hanno interessato infatti anche il territorio di Spinazzola che ha fatto dono alla settima arte della luce del sole unica, dei colori, del vento e dell'autenticità tipiche della Murgia, fra i piedi del Garagnone e la Masseria Melodia.

Passando per Poggiorsini, la troupe di "That dirty black bag" a dicembre ha anche "fatto irruzione" nei padiglioni 19 e 20 della Fiera del Levante in cui sono stati ricreati alcuni interni tipicamente western.

Attualmente sono ancora in corso le riprese nella murgia altamurana, con set blindatissimi ed inaccessibili anche ai residenti e proprietari delle strutture messe a disposizione, nello stretto rigore dell'osservanza delle norme anti-Covid.

Una Puglia che offre scenari «selvaggi, aridi e desertici in cui si muoveranno i personaggi della serie western moderna, con elementi mistery e steampunk» scriveva nel mese di aprile 2018 la RB Casting pubblicando una foto in anteprima sull'account di Instagram.

Una nuova occasione per promuovere il Cineturismo in Puglia e permettere alla nostra regione di viaggiare nel mondo, attraverso il grande schermo, mostrando i suoi caratteristici paesaggi e gli scorci irripetibili e mozzafiato della Murgia, terra arida ma generosa in ricchezza naturalistica.
Il post di RB Casting
  • cinema
Altri contenuti a tema
"Distanza zero" di Pier Glionna, la sicurezza sul lavoro è una questione di cultura "Distanza zero" di Pier Glionna, la sicurezza sul lavoro è una questione di cultura Presentato il cortometraggio coprodotto da Inail Puglia
"Clementina" di Pasquale Coletti in corsa per il Premio David di Donatello "Clementina" di Pasquale Coletti in corsa per il Premio David di Donatello Il cortometraggio girato a Spinazzola nella selezione del premio
Un pizzico di Spinazzola alla Festa del Cinema di Roma Un pizzico di Spinazzola alla Festa del Cinema di Roma Il borgo è una delle location del film "Io sto bene" di Donato Rotunno, con Renato Carpentieri
Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Glionna regista del progetto Inail Puglia
Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese L'attore e regista Roberto Benigni premiato per il suo ruolo nel film di Matteo Garrone
"Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia "Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia Girato tra Bari, Spinazzola e Pulsano è l'unico film italiano in concorso alle “Giornate degli autori”
Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Il progetto realizzato da Rosetta D'Amato che sarà proiettato dall'11 al 18 agosto
Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio La troupe di “Clementina-storia di un sognatore” riporta il borgo indietro nel tempo
© 2001-2021 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.