Cpia Bisceglie
Cpia Bisceglie
Attualità

Cpia Bat e Terre solidali promuovono il corso "L'alfabeto del cittadino"

Previsti anche l'intervento di esperti e operatori dei servizi socio-sanitari

Nell'ambito del progetto Sipla Sud e nell'ottica della collaborazione tra il Cpia Bat "Gino Strada" e l'impresa sociale Terre Solidali, è in corso a Bisceglie un corso di italiano denominato "L'alfabeto del cittadino". Il programma prevede sessioni di alfabetizzazione, mirata ai lavoratori immigrati, con interventi di esperti ed operatori dei servizi socio-sanitari territoriali in funzione della soddisfazione di bisogni più direttamente connessi all'inclusione sociale, sui seguenti argomenti:
  • Procedure di iscrizione, variazione, aggiornamento, certificazione di competenza dell'Anagrafe comunale;
  • Procedure analoghe pertinenti l'Anagrafe sanitaria;
  • Procedure di competenza dell'Agenzia dell'impiego;
  • Procedure afferenti l'orientamento legale nei rapporti con le Autorità competenti per le pratiche immigratorie.
Hanno aderito e reso la disponibilità a intervenire in qualità di relatori: la dottoressa Cosmai per l'amministrazione comunale di Bisceglie, funzionario dell'ufficio anagrafe, la dottoressa Porcelli per l'area anagrafe sanitaria, la dottoressa Di Benedetto per il centro per l'impiego di Barletta e l'avvocato Armenise per l'area giuridico-legale. Il dottor De Cillis ha curato l'organizzazione del corso.

Il dirigente scolastico Paolo Farina ha dichiarato: «Si conferma la natura del Cpia Bat "Gino Strada" come scuola pubblica e rete di servizio territoriale, con l'obiettivo di offrire il più possibile ai propri studenti una serie di servizi gratuiti e nell'ottica dell'apprendimento permanente. Un sincero ringraziamento ai docenti e alla coordinatrice, professoressa Rosa Sgaramella, della sede associata del Cpia nella città di Bisceglie. Un sincero ringraziamento anche a quanti, del terzo settore e dell'ente locale, ha reso possibilità una così significativa progettualità».
  • Cpia Bat
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.