Lina Wertmuller
Lina Wertmuller
Eventi e cultura

Oscar per Lina Wermuller, la regista che amava Spinazzola

Diverse le pellicole girate nelle città murgiane. Le congratulazioni del sindaco

Un Premio Oscar che profuma anche di Puglia quello assegnato a Lina Wertmüller, di quella Murgia suggestiva che cambia colori e sapori con il passare delle stagioni: partono da qui le origini della regista romana, figlia di un avvocato nato proprio in questa terra, ed emergono nel suo percorso artistico, nel suo estro e nel suo talento, a farne una donna straordinaria, capace di sintetizzare ironia e dramma in una cornice grottesca.

E' proprio per questo che l' "impareggiabile" Lina ha amato molto questa terra e anche la città di Spinazzola: dietro gli occhiali bianchi d'ordinanza ha spesso scelto di girare in questa scenografia naturale alcune delle sequenze più famose nella sua decennale produzione, portando sul set veri e propri monumenti del cinema italiano, come Paolo Villaggio, indimenticato maestro Sperelli in "Io speriamo che me la cavo" nel 1992, o Stefania Sandrelli in "Ninfa Plebea" del 1996 , con la storica stazione di Spinazzola o il suo borgo antico a fare da scenografia.

"L'opera della Wertmüller ha tratti distintivi inconfondibili, che la collocano da decenni nel solco del grande cinema europeo, ed oggi anche mondiale – dice il Sindaco di Spinazzola, Michele Patruno – ed è proprio per questo che a nome della comunità che rappresento, desidero esprimere a Lina Wertmüller le più sincere congratulazioni per il traguardo raggiunto nella Mecca del cinema mondiale. Quella statuetta e quell'impronta sulla strada più famosa di Hollywood traggono origine anche dalla nostra terra, che la Signora del Cinema Italiano ha sempre adorato e fatto conoscere attraverso le sue opere. A lei va l'abbraccio più sincero della nostra gente per il suo successo, la sua grande professionalità, il suo straordinario genio".
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • cinema
Altri contenuti a tema
Un pizzico di Spinazzola alla Festa del Cinema di Roma Un pizzico di Spinazzola alla Festa del Cinema di Roma Il borgo è una delle location del film "Io sto bene" di Donato Rotunno, con Renato Carpentieri
Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Glionna regista del progetto Inail Puglia
Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese L'attore e regista Roberto Benigni premiato per il suo ruolo nel film di Matteo Garrone
"Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia "Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia Girato tra Bari, Spinazzola e Pulsano è l'unico film italiano in concorso alle “Giornate degli autori”
Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Il progetto realizzato da Rosetta D'Amato che sarà proiettato dall'11 al 18 agosto
Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio La troupe di “Clementina-storia di un sognatore” riporta il borgo indietro nel tempo
La scenografia di Spinazzola nel film "Pinocchio" conquista anche i Nastri d'Argento La scenografia di Spinazzola nel film "Pinocchio" conquista anche i Nastri d'Argento Incetta di premi per il film di Matteo Garrone girato nel nostro territorio
In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche Capone: «La Regione Puglia finanzia tutte le attività in programma con Apulia Film Commission»
© 2001-2021 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.