Internet
Internet
Vita di città

Presto a Spinazzola internet wi-fi gratuito negli spazi pubblici

Il Comune si assicura un voucher da 15,000 euro grazie al bando europeo WiFi4Eu

Elezioni Regionali 2020
Spinazzola si conferma sempre più "città smart" e al passo con i tempi. Il Comune murgiano, infatti, si è aggiudicato un voucher WiFi4Eu da 15 mila euro per l'installazione in città di dispositivi che permetteranno l'accesso ad una connessione WiFi ad alta velocità, senza costi per chiunque desideri usufruirne.

Si tratta di una iniziativa attraverso la quale, la Commissione Europea, intende promuovere il libero accesso ad internet per cittadini e visitatori negli spazi pubblici di tutta Europa.

Il programma europeo ha a disposizione un budget di 120 milioni di euro grazie ai quali l'Europa ha già distribuito ai Comuni del vecchio continente circa 8,000 voucher del valore di 15.000 euro ciascuno in base al criterio "first come, first served" (primo arrivato, primo servito), in pratica i beneficiari sono stati selezionati in base all'ordine di presentazione delle domande.

Una ghiotta opportunità che non è sfuggita all'amministrazione comunale di Spinazzola che ha dimostrato efficienza e particolare reattività nell'inoltro della richiesta, infatti, la domanda ha ampiamente superato il numero di buoni disponibili che sono andati a ruba nei primi secondi di apertura della call.

Il Comune di Spinazzola ha ora a disposizione 18 mesi per portare a termine il progetto, altrimenti il voucher scadrà e non potrà essere più utilizzato.

Le piazze, le ville comunali e i punti di aggregazione più frequentati potranno contare, in questo modo, su una connessione ad internet veloce, gratuita, senza pubblicità e senza raccolta di dati personali, consentendo a tutti, cittadini e turisti, di navigare su computer, tablet e smartphone come con il Wi-Fi di casa.

I lavori sono completamente gratuiti per il Comune che dovrà solamente assicurarne la manutenzione per i primi tre anni.
  • Internet
Altri contenuti a tema
5G, «Non si ipotizzano particolari problemi per la salute» 5G, «Non si ipotizzano particolari problemi per la salute» Pubblicato nei giorni scorsi il rapporto sulla tecnologia 5G, da parte dell'Arpa Puglia
© 2001-2020 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.