Biagio D’Alberto segretario generale Cgil Barletta-Andria-Trani
Biagio D’Alberto segretario generale Cgil Barletta-Andria-Trani
Vita di città

Sicurezza sul lavoro, D’Alberto: «Si allarghi il ventaglio d’azione»

Il segretario generale della Cgil Bat commenta i dati diffusi dalla Prefettura

Il segretario generale della Cgil Bat Biagio D'Alberto commenta i dati diffusi dalla Prefettura in merito alla task force per la sicurezza che ha portato all'ispezione dei due cantieri su Spinazzola.

«I dati presentati dalla Prefettura di Barletta Andria Trani, seppure si riferiscano a un periodo limitato di ispezioni e dunque non determinanti ai fini statistici, ci lasciano ben sperare rispetto all'approccio che le istituzioni si stanno dando in merito alla materia che a noi della Cgil sta, come è noto, particolarmente a cuore. La cosa positiva crediamo che sia quella che task force intende andare avanti e proseguire in tali attività ispettive, ci conforta e apprezziamo il fatto che non sia una questione legata a un fatto occasionale sulla spinta della tragedia.

Così, con questa attività costante, riusciamo a conoscere meglio il quadro d'insieme del territorio ma soprattutto, partendo da questa lettura che riguarda la sicurezza possiamo giocare una partita più articolata che si potrà estendere anche altre criticità: c'è tutto il pezzo che attiene all'applicazione contrattuale, al nero, al sommerso, ai falsi part time o part time involontari, alle partite iva e all'intero spaccato delle evasioni previdenziali. Tutto ciò che rappresenta in sostanza il rispetto delle regole nell'ambito del lavoro subordinato». Il segretario generale della Cgil Bat, Biagio D'Alberto, commenta così il lavoro e i risultati della task force per la sicurezza e salubrità dei luoghi di lavoro attivata in Prefettura.

«Il tavolo è nato il 23 dicembre scorso per dare subito una risposta alle morti bianchi che a breve distanza si erano succedute a Andria e Trani ma l'idea ora è quella di allargare il ventaglio d'azione alle misure di natura contrattuale, andando anche oltre il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Un approccio che apprezziamo così come apprezziamo il supporto della Prefettura che coglie l'emergenza del momento e la traduce in una iniziativa concreta, come è appunta l'attivazione della task force», conclude D'Alberto.
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Opportunità di lavoro, a Spinazzola 2 posti per il servizio civile Opportunità di lavoro, a Spinazzola 2 posti per il servizio civile Tutte le possibilità disponibili secondo l'ultimo report dei Centri per l'impiego Bat
Apre a Spinazzola lo Sportello per il Microcredito Apre a Spinazzola lo Sportello per il Microcredito Uno strumento utile per l’avvio di piccole imprese
"Orient@ti al futuro": parte oggi il progetto del Comune di Bisceglie "Orient@ti al futuro": parte oggi il progetto del Comune di Bisceglie Si parlerà di turismo durante il primo Job Day in programma alle 14:00 a Palazzo Tupputi
Ascolto e orientamento al mondo del lavoro con il progetto Bussola Ascolto e orientamento al mondo del lavoro con il progetto Bussola La presentazione delle attività questa mattina nella biblioteca Gennaro Trisorio Liuzzi di Spinazzola
Punti Cardinali, al via le attività per potenziare il servizio di orientamento al lavoro a livello territoriale Punti Cardinali, al via le attività per potenziare il servizio di orientamento al lavoro a livello territoriale Domani sarà presentato il progetto Bussola candidato dal Comune di Spinazzola
Centri per l'impiego Bat, in aumento le richieste di personale dalle aziende Centri per l'impiego Bat, in aumento le richieste di personale dalle aziende 204 annunci aperti e 671 persone da assumere. Tra le offerte Eures si segnalano le richieste di stagisti in project management per il Global Pulse Innovation Lab delle Nazioni Unite a Helsinki
Centri per l'impiego Bat, in un anno 5000 curricula trasmessi alle imprese Centri per l'impiego Bat, in un anno 5000 curricula trasmessi alle imprese Incoraggianti i dati emersi dal primo rapporto di sintesi sui dati estratti dai 21 report pubblicati da giugno 2022 a maggio 2023
Nella Bat le aziende cercano 655 persone, all’estero aperte 244 posizioni Nella Bat le aziende cercano 655 persone, all’estero aperte 244 posizioni Continua a crescere la media di candidature trasmesse alle aziende per ogni persona da assumere, oltre 7 curricula e mezzo inviati per posizione aperta
© 2001-2024 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.