Il regista Donato Rotunno
Il regista Donato Rotunno
Eventi e cultura

Un pizzico di Spinazzola alla Festa del Cinema di Roma

Il borgo è una delle location del film "Io sto bene" di Donato Rotunno, con Renato Carpentieri

Sono sempre di più le produzioni cinematografiche che subiscono il fascino di Spinazzola e che scelgono i suoi scorsi e il suo territorio come location per alcune riprese filmiche.

E che Spinazzola sia una preziosa ed ammaliante perla pugliese lo conferma anche la scelta del regista Donato Rotunno di girare anche nel nostro borgo il suo film sull'immigrazione "Io sto bene".

Lungometraggio, quello di Rotunno, che insieme a "L'amore non si sa", opera prima di Marcello Di Noto e ai corti "Come a Mìcono" di Alessandro Porzio e "Neo Kosmo" di Adelmo Togliani, ha portato la Puglia alla Festa del Cinema di Roma in corso proprio in questa settimana e che si conclude oggi.

Proiettato fuori concorso alla Festa del Cinema di Roma, "Io sto bene" vanta la straordinaria interpretazione di Renato Carpentieri, già Premio David di Donatello 2018, al fianco di Alessio Lapice, Sara Serraiocco, Marie Jung, Vittorio Nastri e Maziar Firouzi.
Spinazzola, assieme a Gravina di Puglia e le località salentine di Giuliano di Lecce (frazione di Castrignano del Capo), Tricase e Presicce-Acquarica, fa da cornice alla storia dell'incontro tra due emigrazioni: quella di ieri (Renato Carpentieri) e quella di oggi (Sara Serraiocco). Lui è un uomo partito dalla Puglia in cerca di fortuna negli anni sessanta e che vive in Lussemburgo da più di cinquant'anni, lei invece è una vee-jay, ovvero una specie di dj che utilizza le sue competenze da grafica per metterle nelle sue proiezioni video, che da poco si è trasferita all'estero per cercare lavoro.

«I miei genitori sono partito negli anni sessanta, quindi questa è una storia che mi riguarda personalmente» - dice il regista di origini italiane ma nato e residente in Lussemburgo - «Ho voluto far incontrare due generazioni, ognuna con il proprio bagaglio».
Girato nel 2019, il film è prodotto da Tarantula e Vivo Film con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia e il sostegno di Apulia Film Commission.
  • cinema
Altri contenuti a tema
Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Spinazzola set di "Distanza Zero", un corto per sensibilizzare alla sicurezza Glionna regista del progetto Inail Puglia
Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese Da Spinazzola al Bif&st, tre i premi per "Pinocchio" al festival barese L'attore e regista Roberto Benigni premiato per il suo ruolo nel film di Matteo Garrone
"Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia "Spaccapietre" dei fratelli De Serio porta Spinazzola alla Mostra del Cinema di Venezia Girato tra Bari, Spinazzola e Pulsano è l'unico film italiano in concorso alle “Giornate degli autori”
Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Spinazzola e il Covid-19, paure e speranze in un documentario Il progetto realizzato da Rosetta D'Amato che sarà proiettato dall'11 al 18 agosto
Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio Ciak si gira! Spinazzola torna ad essere set per un cortometraggio La troupe di “Clementina-storia di un sognatore” riporta il borgo indietro nel tempo
La scenografia di Spinazzola nel film "Pinocchio" conquista anche i Nastri d'Argento La scenografia di Spinazzola nel film "Pinocchio" conquista anche i Nastri d'Argento Incetta di premi per il film di Matteo Garrone girato nel nostro territorio
In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche Capone: «La Regione Puglia finanzia tutte le attività in programma con Apulia Film Commission»
Trionfo anche per Spinazzola ai David di Donatello con "Pinocchio" di Matteo Garrone Trionfo anche per Spinazzola ai David di Donatello con "Pinocchio" di Matteo Garrone Cinque i premi per il film girato anche nella nostra città, fra Masseria Salomone e Grottelline
© 2001-2020 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.