ospedale santa maria la civita
ospedale santa maria la civita
Cronaca

Salviamo il vecchio ospedale

i cittadini spinazzolesi si mobilitano per la raccolta firme volta a tutelare il vecchio ospedale

Una mobilitazione inaspettata e sicuramente di forte impatto per salvare il Vecchio Ospedale di Spinazzola Santa Maria La Civita ex convento dei cappuccini.
L'ospedale ha subito un processo di degrado non indifferente, specie negli ultimi tempi, tant'è che per non perdere del tutto un importante pezzo di storia architettonica della città, sono state applicate delle strutture in acciaio per tener su la facciata esterna.
L'associazione Onlus "Spinazzola Ospitale" si batte da anni per la salvaguardia e il recupero di esso, ha intrapreso infatti azioni concrete per evitare il crollo completo, realizzando gli attuali contrafforti in metallo apposti sulla facciata principale.
Ma questo non basta, l'ospedale rischia di collassare su sé stesso cancellando definitivamente quasi quattrocento anni di storia, di vita e di ricordi. E' partita così una maratona per la raccolta firme, si cerca di salvare quello che è il fiore all'occhiello della cittadinanza, facendo ricorso soprattutto ai social network e alla rete, attraverso l'iniziativa "i luoghi del cuore" FAI – fondo ambiente italiano. La maratona è partita da un gruppo di giovani spinazzolesi, che attraverso il progetto "Salviamo il vecchio ospedale" sta cercando di raccogliere più firme possibili, classificandosi attualmente al 31° posto nella classifica nazionale con ben 3619 voti.
L'immobile è stato dichiarato d'interesse storico artistico ai sensi del D.Lgs. N°42 del 22/01/2014 il 22.11.2012 dalla direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia.
L'augurio è quello di poter rivedere il vecchio ospedale in piedi, senza sostegni e pronto ad essere ammirato dalla cittadinanza tutta e non solo.
  • salviamo il vecchio ospedale
  • Ospedale santa maria la civita
  • spinazzola ospitale
Altri contenuti a tema
Ex ospedale di Spinazzola, Caracciolo in sopralluogo con Asset Puglia Ex ospedale di Spinazzola, Caracciolo in sopralluogo con Asset Puglia Il consigliere regionale PD, «Necessaria una robusta messa in sicurezza dell’immobile da parte della ASL»
Vecchio Ospedale: ecco perché l'immobile non poteva essere ristrutturato Vecchio Ospedale: ecco perché l'immobile non poteva essere ristrutturato In una nota la ASL chiarisce i passaggi di una vicenda complessa
Crollo ex ospedale, il sen. Damiani a Spinazzola: «Ora rimuovere le macerie» Crollo ex ospedale, il sen. Damiani a Spinazzola: «Ora rimuovere le macerie» Il parlamentare di Forza Italia a colloquio col dg della ASL. «Reperiremo nuove risorse»
Crollo vecchio ospedale, venerdì sopralluogo ASSET per recupero dell'immobile Crollo vecchio ospedale, venerdì sopralluogo ASSET per recupero dell'immobile Massima disponibilità da Regione Puglia e Asl
I luoghi del cuore: Spinazzola e il suo 31° posto I luoghi del cuore: Spinazzola e il suo 31° posto Sospiro di sollievo per la sorte del Vecchio Ospedale
Spinazzola e i luoghi del cuore Spinazzola e i luoghi del cuore In questi giorni c’è stato lo stop alla votazione per i luoghi del cuore, Spinazzola ha conquistato il 27° posto a livello nazionale
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.