Pasquale Coletti
Pasquale Coletti
Eventi e cultura

The winner is... Apulia Web Fest premia "Clementina" di Pasquale Coletti

Al cortometraggio del regista spinazzolese il premio Best Poster del festival internazionale del cinema digitale indipendente

Solo una decina di giorni fa gli avevamo augurato un grande in bocca al lupo per l'esito della selezione del suo lavoro filmico a ben quattro festival internazionali e oggi Pasquale Coletti torna vincitore dall'Apulia Web Fest, il festival organizzato da Arcadia Kinema, Curiosity Studio di Francesco Pinto e dall'Associazione Culturale Morpheus Ego, con il patrocinio del Comune di Lecce, e il patrocinio oneroso di Apulia Film Commission, che pone l'accento sulla produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali indipendenti a livello internazionale; il principio della condivisione e reciproca contaminazione fra diversi pensieri artistici e differenti culture, con la nascita di nuove sinergie; e la promozione del territorio.

Il festival internazionale dedicato al cinema digitale indipendente diretto dal regista Michele Pinto, che si è tenuto dal 3 al 5 settembre negli spazi dell'Accademia di Arti Visive Stazione 47 a Lecce, ha infatti assegnato al cortometraggio "Clementina, storia di un sognatore" del regista spinazzolese il premio Best Poster.

Una locandina che fa sognare, come il protagonista del progetto filmico di Coletti, e che riporta immediatamente nel passato, rievocando le atmosfere degli anni '80 con una fiammante ed intramontabile fiat 500 a fare da protagonista fra gli incantevoli scorci del centro di Spinazzola dove è stato interamente girato per raccontare la storia del "Collettivo teatrale del Saraceno". "Clementina" ne segue le vicende attraverso gli occhi del protagonista Bruno, un ragazzo di circa 30 anni, viene nominato nuovo presidente di un collettivo teatrale di un piccolo paese del Sud Italia. La passione che nutre per il teatro lo porterà, insieme a tutta la compagnia, a recitare in moltissimi paesi d'Italia.

Il corto "Clementina" è rientrato fra le 180 opere filmiche multimediali selezionate dall'Apulia Web Fest su 233 lavori totali iscritti al concorso, italiani ed internazionali, provenienti da ben 35 diverse nazioni in tutti i cinque continenti, dal Giappone agli Stati Uniti, passando da Kirghizistan, Iraq, Libano, Palestina, Cuba, Argentina, Regno Unito e Austria, solo per citarne alcune.

Ma non solo, il lavoro di Pasquale Coletti era anche stato inserito nella selezione dei 18 cortometraggi candidati allo Young Jury Award che saranno giudicati da una Giuria Giovani composta da 42 studenti dell'indirizzo Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi" di Corato.

Ma è la giuria di esperti composta da Chiara Idrusa Scrimieri, sceneggiatrice e regista, Raffaele Tedeschi, musicista e sceneggiatore, Giorgio Rutigliano, musicista, e Claudio De Leo, tecnico del suono, direttore musicale dell'etichetta discografica RedTomato Production, che nel corso della serata finale del 5 settembre, sulla suggestiva terrazza di Stazione 47 ha decretato "Clementina" vincitrice del Best Poster Award.

«Sono veramente contento di questo premio, è stata una grande emozione ritornare a partecipare ad un festival in presenza e ricevere un premio dopo il lungo periodo grigio che abbiamo vissuto è qualcosa di indescrivibile. Ringrazio il direttore artistico Michele Pinto e tutto lo staff per il premio e per l'intera organizzazione. Spero che il cinema e i festival cinematografici possano ritornare a splendere ed essere attivi come lo è stato l'Apulia Web Fest» - commenta il regista Pasquale Coletti che dedica e condivide questo premio con tutta la sua crew e tutti gli spinazzolesi che hanno creduto nel progetto.

Con il sostegno dell'amministrazione comunale e della Polizia Locale, l'affetto e la disponibilità di Don Gianni Strafella e Rosetta D'Amato e Rocco Calenda, che ha aperto le porte del Super Cinema, "Clementina, storia di un sognatore" vede Michele Scisci nelle vesti del protagonista, e conta anche su Vincenzo Massaro, Adriano Covello (Direttore della fotografia), Federico Papagna (Aiuto regista); Alfredo Tarantini (Operatore macchina); Pasquale De Felice (Aiuto fotografia); Marco Pagliarin (Fonico); Fabiana Campanile (Trucco); Giorgia Antidormi (Segretaria di edizione).

Coletti riparte con successo, quindi, pronto per nuovi traguardi.
  • cinema
  • Pasquale Coletti
Altri contenuti a tema
Attori spinazzolesi nel corto “Gesù in ferie… tanto immaginare non costa niente” Attori spinazzolesi nel corto “Gesù in ferie… tanto immaginare non costa niente” Sarà presentato ad Andria, con la regia di Michele Bia
"Clementina" di Pasquale Coletti torna in lizza ai David di Donatello "Clementina" di Pasquale Coletti torna in lizza ai David di Donatello Rientra nella selezione il cortometraggio girato a Spinazzola. Gli auguri del sindaco
Spinazzola in onda su Rai1, stasera c'è "Pinocchio" di Matteo Garrone Spinazzola in onda su Rai1, stasera c'è "Pinocchio" di Matteo Garrone In prima serata il film girato anche nel territorio di Grottelline
Regione Basilicata restaura "I Basilischi" di Lina Wertmüller girato anche a Spinazzola Regione Basilicata restaura "I Basilischi" di Lina Wertmüller girato anche a Spinazzola Girato nel 1963 il film d'esordio della regista recentemente scomparsa
«Grazie a Lina Wertmuller, la registra che valorizzò la Barletta - Spinazzola» «Grazie a Lina Wertmuller, la registra che valorizzò la Barletta - Spinazzola» Il contributo di una nostra lettrice
Spinazzola torna al cinema con "France" di Bruno Dumont Spinazzola torna al cinema con "France" di Bruno Dumont Da oggi in tutte le sale italiane il film girato nel nostro territorio
"Clementina" di Pasquale Coletti nella selezione dell'Apulia Web Fest "Clementina" di Pasquale Coletti nella selezione dell'Apulia Web Fest Il cortometraggio del regista spinazzolese è in gara in quattro festival internazionali
Spinazzola arriva in Cina con "Pinocchio" di Matteo Garrone Spinazzola arriva in Cina con "Pinocchio" di Matteo Garrone Seguendo il percorso già tracciato dall'accoglienza in Cina del film "Spaccapietre" dei fratelli De Serio
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.