Il principe Alberto di Monaco in visita al Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Il principe Alberto di Monaco in visita al Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Attualità

Alberto di Monaco in visita al parco nazionale dell'Alta Murgia

Il principe monegasco ha partecipato a una cerimonia nel castello del Garagnone, al centro dello spot di Pugliapromozione

Continua la visita in Puglia di Alberto di Monaco che ha fatto tappa al parco nazionale dell'Alta Murgia. Il principe monegasco ha inaugurato una targa che celebra il legame storico del castello del Garagnone, dove si è svolta la cerimonia, con la dinastia dei Grimaldi. All'evento hanno presenziato anche il presidente del parco, Francesco Tarantini, l'assessora regionale all'Ambiente Anna Grazia Maraschio, Lorenzo Marchio, vicepresidente della provincia Bat e dei tredici sindaci dei comuni del Parco.

«Una giornata memorabile per l'intero territorio murgiano – ha spiegato Tarantini – La comunità del Parco ha avuto il privilegio e la gioia di accogliere il Principe Alberto di Monaco, affascinato dal castello e dalla meraviglia che lo circonda, tra i falchi grillai in volo, le ferule in fioritura e i suoni melodici delle pecore al pascolo. Contrariamente al suo secondo nome "Rocca invisibile" legato alla posizione in altura, il Garagnone vive una fase di una straordinaria visibilità. Oltre ad aver accolto un Principe, è il luogo scelto da Rubini per aprire lo spot "Puglia autentica meraviglia", in onda su numerose TV e canali web».

Il Garagnone è anche il luogo che apre lo spot 2022 di Pugliapromozione girato da Sergio Rubini, raccontando il paesaggio rurale e i suoi elementi più tipici come la pietra affiorante e greggi di pecore al pascolo.
Principe e sindaciTargaPrincipe e tarantiniDoni al Principe
  • Parco dell'alta Murgia
Altri contenuti a tema
Alla BIT il lancio del nuovo spot di Pugliapromozione Alla BIT il lancio del nuovo spot di Pugliapromozione Tra i protagonisti anche il parco nazionale dell’alta Murgia
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.