castel del monte
castel del monte
Eventi e cultura

Castel del Monte riapre al pubblico con ingresso gratuito

Le modalità di accesso a partire dal 15 febbraio

Con la Puglia in zona gialla, tornano fruibili i luoghi di cultura della regione e si riaprono anche le porte del maniero federiciano del Castel del Monte.

L'obbiettivo è una ripartenza che consenta ai visitatori di fruire in piena sicurezza dei siti, nel rispetto di tutte le prescrizioni imposte in materia di tutela della salute.

Per poter garantire il completo rispetto della normativa prevista in termini di salute pubblica (opportuna organizzazione di presidi del personale, predisposizione di una segnaletica e di percorsi obbligatori ed, in generale, applicazione di tutte le regole di igiene e distanziamento), la Direzione regionale Musei Puglia ha predisposto un piano di riapertura che concilia l'esigenza del pubblico di riappropriarsi dei propri spazi, con la necessità di rendere sicuri i propri luoghi della cultura.

Così come in estate, la Direzione riaprirà gradualmente i propri siti, a partire da lunedì 15 febbraio. Per quanto riguarda il Castel del Monte, sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, quindi, dalle 9:00 alle 18:00. L'accesso sarà consentito per fasce orarie (9:00 - 10:00 - 11:00 - 12:00 – 13:00 - 14:00 - 15:00 - 16:00 – 17:00) per un numero massimo di visitatori consentito pari a 28 persone per fascia oraria per una durata massima di 45 minuti.

L'ingresso è temporaneamente gratuito. È necessario prenotare chiamando il numero 3279805551, o inviando una email a drm-pug.casteldelmonte@beniculturali.it; e tramite l'app ioPrenoto che sarà attiva a partire dal 20 febbraio. Possibilità di ingresso anche senza prenotazione in base alla disponibilità dei posti vacanti nelle fasce orarie indicate.

L'accesso al sito con obbligo di mascherina è consentito una persona per volta (previa misurazione della temperatura corporea e igienizzazione delle mani). La visita è facilitata da pannelli informativi, segnalazioni direzionali ed indicatori per il distanziamento.

Nel territorio riaprono anche Antiquarium e Parco Archeologico di Canne della Battaglia, il Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia e il Castello Svevo di Trani.

Per quanto riguarda le modalità di visita, in conformità con le disposizioni sanitarie in vigore, presso tutti i luoghi della cultura saranno adottate le seguenti misure:

- Prima di accedere, il personale in servizio misurerà la temperatura corporea dei visitatori per assicurarsi che non sia superiore ai 37,5 °C.
- I visitatori dovranno recarsi al sito muniti di mascherina.
- I visitatori dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina per tutta la durata della visita e degli eventi proposti, secondo le disposizioni sanitarie, che prevedono l'utilizzo dei dispositivi di protezione, correttamente indossati dal mento fin sopra il naso, in tutti i luoghi pubblici chiusi ed anche in tutti i luoghi aperti ove non fosse possibile mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro, fatta eccezione per i bambini al di sotto dei 6 anni e dei disabili le cui condizioni siano incompatibili con l'utilizzo prolungato della mascherina.
- Durante la visita si dovrà rispettare il distanziamento fisico previsto, a tale scopo presso i siti sono stati disposti segnalazioni direzionali e indicatori per il distanziamento.
- All'ingresso dei siti, saranno a disposizione dei visitatori dei dispenser per l'igienizzazione delle mani.
- Gli ascensori verranno utilizzati una persona per volta con l'obbligo di indossare sempre la mascherina (in caso di persone disabili è consentita la presenza di un accompagnatore sempre munito di mascherina).
- Gli ingressi saranno contingentati nella quantità e nella frequenza, ivi compresa la possibilità di effettuare ingressi su prenotazione, per tutti i luoghi della cultura.
- Gli esodi saranno scaglionati per evitare la sovrapposizione con i flussi in entrata e in uscita.
- Il personale di turno vigilerà sul rispetto delle normative di sicurezza (contingentamento degli ingressi e degli ambienti comuni, rispetto del distanziamento, ecc.).
  • castel del monte
Altri contenuti a tema
Sfilata a Castel del Monte, Maneskin superospiti del party di Gucci Sfilata a Castel del Monte, Maneskin superospiti del party di Gucci La band romana si è esibita nella festa organizzata dopo la sfilata. Tanti ospiti italiani e internazionali
Il diavolo veste Gucci: Dama Anne Wintour attesa a Castel del Monte Il diavolo veste Gucci: Dama Anne Wintour attesa a Castel del Monte Dalla direttrice di Vogue America ai Fantastici 4, zitti e buoni: indiscrezioni sugli ospiti dell’evento Gucci
Malore stronca 65enne autista di pullman a Castel del Monte Malore stronca 65enne autista di pullman a Castel del Monte Inutili i tentativi di rianimarlo. Sul posto 118 e Carabinieri
Sfilata Gucci, i Maneskin a Castel del Monte? Sfilata Gucci, i Maneskin a Castel del Monte? La band, testimonial della maison, presenterebbe nell'occasione il suo ultimo lavoro
Consorzio di tutela vini doc Castel del Monte, Liantonio confermato presidente Consorzio di tutela vini doc Castel del Monte, Liantonio confermato presidente Sebastiano De Corato vicepresidente
Eurovision Song Contest 2022, Castel del Monte cornice per la cartolina della Bulgaria Eurovision Song Contest 2022, Castel del Monte cornice per la cartolina della Bulgaria Il maniero federiciano incluso tra le bellezze artistiche d'Italia mostrate a centinaia di milioni di telespettatori
Le visite a Castel del Monte tornano ad essere a pagamento Le visite a Castel del Monte tornano ad essere a pagamento Terminano gli accessi gratuiti
"Castel del Monte, dall'8 all'infinito", conferenza a cura dell’ing. Antonio Anelli "Castel del Monte, dall'8 all'infinito", conferenza a cura dell’ing. Antonio Anelli Nella corte ottagonale del Castello anche una rassegna fotografica
© 2001-2022 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.