farmaci
farmaci
Attualità

Coronavirus, ritiro farmaci con tessera sanitaria e senza ricetta cartacea

È sufficiente richiedere al proprio medico il numero di ricetta elettronica

In questo periodo di emergenza coronavirus, in cui viene adottata ogni misura di prevenzione e di contrasto alla creazione degli assembramenti, cambiano anche le modalità con cui è possibile acquistare i farmaci di cui si necessita senza prima procurarsi la ricetta cartacea dal proprio medico curante.

Per ritirare i farmaci in farmacia, infatti, basta richiedere al proprio medico il solo numero di ricetta elettronica (NRE) del farmaco di cui si ha bisogno e farselo inviare tramite email, sms, Whatsapp o altro sistema di messaggistica.

Ci si può, poi, recare in farmacia presentando la propria tessera sanitaria e mostrando al farmacista il numero di ricetta elettronica comunicato dal medico, senza aver bisogno di disporre di copia del promemoria cartaceo della ricetta dematerializzata, la cosiddetta "ricetta bianca".

Da mercoledì 25 marzo, inoltre, chi ha già attivato il Fascicolo Sanitario Elettronico, cioè la raccolta di dati e documenti sanitari relativi ad una persona, potrà presentarsi in farmacia con la sola tessera sanitaria.

Chi non lo ha ancora attivato può richiedere l'apertura del proprio Fascicolo Elettronico al proprio medico oppure registrarsi autonomamente sul portale Pugliasalute con credenziali SPID, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d'Identità Elettronica (CIE) al link https://www.sanita.puglia.it/web/pugliasalute/infofse
  • Sanità
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Misure di contenimento, controllate oltre 1200 persone e 154 attività commerciali Misure di contenimento, controllate oltre 1200 persone e 154 attività commerciali Più di un centinaio di sanzioni e denunce nella provincia
Coronavirus, superata quota 2000 contagi. Un morto nella BAT Coronavirus, superata quota 2000 contagi. Un morto nella BAT Sono 131 i tamponi risultati positivi in Puglia
Coronavirus, 19 morti in Puglia. Cinque nuovi casi nella BAT Coronavirus, 19 morti in Puglia. Cinque nuovi casi nella BAT Sale a 1946 il numero dei contagiati
Coronavirus, sì a passeggiate con bambini o anziani con un solo tutore Coronavirus, sì a passeggiate con bambini o anziani con un solo tutore I chiarimenti nella circolare del Viminale
Forze di Polizia, nella BAT controllate oltre 1500 persone Forze di Polizia, nella BAT controllate oltre 1500 persone Ieri sanzioni per 95 persone e 6 esercizi commerciali, 11 le denunce elevate
Bollettino coronavirus, 8 nuovi casi nella BAT. 19 i decessi in Puglia Bollettino coronavirus, 8 nuovi casi nella BAT. 19 i decessi in Puglia Salgono a 39 i pazienti guariti
Nasce a Spinazzola "Storie di quarantena", diario di bordo di comunità Nasce a Spinazzola "Storie di quarantena", diario di bordo di comunità Assembramenti di pensieri, storie e emozioni ai tempi del coronavirus
1 Sanità: prorogata fino al 3 aprile la sospensione delle attività non urgenti Sanità: prorogata fino al 3 aprile la sospensione delle attività non urgenti Lo comunica la Regione Puglia. Garantiti i ricoveri urgenti e non differibili (codici U e B)
© 2001-2020 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.