Mons. Giovanni Ricchiuti
Mons. Giovanni Ricchiuti
Religioni

Ricchiuti: «Inaccettabile linguaggio bellico sulla pandemia. Siamo in cura, non in guerra!»

Le parole del vescovo in qualità di presidente Pax Christi Italia

A margine dell'Assemblea Nazionale tenutasi lo scorso sabato 27 marzo, Mons. Giovanni Ricchiuti, presidente di Pax Christi Italia oltre che vescovo della nostra Diocesi, esprime gratitudine per la partecipazione e per quanto condiviso in termini di educazione e formazione alla pace, e si esprime anche in merito al linguaggio utilizzato in questo periodo di pandemia.

«Stiamo vivendo i giorni della Settima Santa, in questo tempo di pandemia, di sofferenza, di dolore e di ancora tanti morti. Non possiamo accettare la logica di egoismi o di interessi vari a riguardo dei vaccini. Soprattutto i più poveri e i più deboli non devono essere esclusi, né i singoli né i popoli» - scrive Mons. Ricchiuti.

«Mentre scrivo queste considerazioni, e volevo far riferimento anche a tutto il mondo degli armamenti e degli affari, ben documentato dalla trasmissione PresaDiretta di lunedì 22 marzo "La dittatura delle armi", mi prende un moto di indignazione, guardando TV e giornali. Sì, sono indignato! Non posso accettare, a proposito di questa pandemia, questo linguaggio bellico a cui assistiamo, questa cultura e queste scelte sempre più ispirate alla guerra.

Siamo in cura, non in guerra!

Titoli di giornali. Il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio che afferma: "Noi siamo in guerra. Servono norme da guerra." Il Generale Figliuolo che dice: "quando i vaccini arriveranno di massa, si potrà fare 'fuoco con tutte le polveri".

No, io non ci sto, e con me credo tutta Pax Christi, e non solo!

Anche p. Antonio Spadaro, direttore di Civiltà Cattolica, che stimo e ringrazio, scriveva lo scorso 23 marzo 2020: "In questo tempo di #coronavirus abbiamo ascoltato una certa retorica della #guerra, come se fosse necessario un approccio militaristico. Non siamo in guerra, bisogna rifiutare queste retoriche che sono funzionali a disegni politici pericolosi e inconfessabili: bisogna resistere".

Io non ho vissuto la guerra, ma solo il periodo del dopo-guerra. Non credo che chi continua ad evocare questa tragica parola l'abbia mai vissuta. Credo proprio di no! E quindi chiedo che siano usate parole appropriate nel rispetto di chi ha bisogno di cure, nel rispetto di chi davvero ha vissuto la tragedia della guerra e nel rispetto anche della Costituzione Italiana che 'ripudia la guerra'.

La mia esperienza di Vescovo e di Governatore dell'Ospedale "F. Miulli", in Acquaviva delle Fonti, mi fa continuamente incontrare con la sofferenza e con l'impegno, al limite delle forze fisiche e mentali, di tantissime persone chiamate non a "mobilitarsi" per una guerra ma solo e semplicemente a "prendersi cura" delle persone ammalate.

Stiamo devastando la Terra. Dobbiamo curare il Creato, tutto. Non dichiarare guerra. Siamo custodi, né padroni e né guerrieri! La luce del Cristo Risorto accompagni la Chiesa, e questa da Lui umanità amata fino a morire, nel difficile passaggio di questo giorni verso la speranza, la fraternità e la pace!
È il mio augurio di Pasqua che accompagno con un grande abbraccio!».
  • Mons. Giovanni Ricchiuti
Altri contenuti a tema
«Che sia una Pasqua di fiducia e di pace!» «Che sia una Pasqua di fiducia e di pace!» Il messaggio augurale del vescovo Mons. Giovanni Ricchiuti
Settimana Santa, i riti presieduti da Mons. Ricchiuti Settimana Santa, i riti presieduti da Mons. Ricchiuti I fedeli potranno seguire le celebrazioni anche in diretta tv
Mons. Ricchiuti: «Il disarmo nucleare diventi tema di riflessione in comunità cristiane» Mons. Ricchiuti: «Il disarmo nucleare diventi tema di riflessione in comunità cristiane» Il messaggio di pace nell'impegno dell'Arcivescovo contro le armi nucleari
Nasce l’Emporio Sociale Comunale di Spinazzola Nasce l’Emporio Sociale Comunale di Spinazzola Comune e Caritas interparrocchiale insieme per sostenere le famiglie più bisognose
«Buon compleanno Mons. Giovanni Ricchiuti!» «Buon compleanno Mons. Giovanni Ricchiuti!» Diocesi in festa per i 72 anni del suo Arcivescovo
Mons. Ricchiuti celebra nella sua Bisceglie la messa per i Santi Patroni Mons. Ricchiuti celebra nella sua Bisceglie la messa per i Santi Patroni L'Arcivescovo della diocesi di Altamura- Gravina-Acquaviva delle Fonti presiederà l'eucarestia
Aspettando il Papa, Mons. Ricchiuti riflette sul convegno dei vescovi del Mediterraneo Aspettando il Papa, Mons. Ricchiuti riflette sul convegno dei vescovi del Mediterraneo L'intervista al presidente nazionale di Pax Christi e Vescovo della diocesi di Altamura - Gravina - Acquaviva
Monsignor Ricchiuti attacca ancora Salvini: «Un clima di odio si sta diffondendo nel paese» Monsignor Ricchiuti attacca ancora Salvini: «Un clima di odio si sta diffondendo nel paese» L'intervento del presidente di Pax Christi e vescovo di Spinazzola
© 2001-2021 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.