Ponte dei 21 archi sulla Gioia-Rocchetta
Ponte dei 21 archi sulla Gioia-Rocchetta
Territorio

«Spinazzola è il borgo più cinematografico d'Italia»

Da Wertmuller a Zalone, il paese amato dai registi raccontato sul Corriere della Sera

Non è stato soltanto Checco Zalone, al secolo Luca Medici, a ritenere che Spinazzola fosse una location perfetta per girare un film campione di incassi. A lui va dato il grande merito di essere riuscito ad accrescere la popolarità, su scala nazionale, del paese murgiano. È innegabile. Se oggi tutti parlano di Spinazzola è anche merito suo, ma non solo.

È di ieri un articolo apparso sulla versione online del Corriere della Sera a firma del giornalista Luca Bergamin dal titolo "Spinazzola, un paese rinato nel segno del cinema (e di Zalone)". Il giornalista del prestigioso quotidiano,tuttavia, già nel sottotitolo evidenzia che «Il borgo, nascosto tra Puglia e Basilicata, ha affascinato tanti registi famosi, dalla Wertmuller a Benigni».

Sì perché parlare di Spinazzola non significa soltanto parlare di "Tolo Tolo" ma anche trovare l'occasione per raccontare una terra di grande prestigio, scelta da Federico II per collocare il suo gioiello "Castel del Monte", incastonato nell'Alta Murgia a pochi chilometri da Spinazzola. Significa parlare della meravigliosa Cava di Bauxite, significa ricordare l'eccellente figura di Papa Innocenzo XII o, sul piano gastronomico, decantare il gusto unico della salsiccia a punta di coltello.

Tutto questo il giornalista del Corriere della Sera Luca Bergamin non lo dimentica, anzi lo sottolinea in gran parte del suo pezzo.

Nel suo articolo Bergamin racconta dell'incontro avvenuto con vigile urbano Rocco Sorrenti. Un incontro utile a ricordare i film girati nella città di Spinazzola: «Lina Wertmüller deve un po' a noi il suo Oscar alla carriera perché ha girato nel nostro paese "I Basilischi" e "Ninfa Plebea". Matteo Garrone e Roberto Benigni sono venuti nei mesi scorsi per il loro "Pinocchio". Checco Zalone? Ha voluto che guidassi la vettura di ordinanza della polizia locale, sapeste quante volte ho dovuto ripetere la medesima scena. In quelle settimane ci siamo divertiti tutti tantissimo». riporta Bergamin del dialogo con il vigile urbano.

Tanto basta per trarre una conclusione: «Spinazzola è il borgo più cinematografico d'Italia». Un merito ed anche un grande valore.
  • turismo
Altri contenuti a tema
Vacanze 2020 in Puglia, mancano all'appello più di 1 milione di turisti stranieri Vacanze 2020 in Puglia, mancano all'appello più di 1 milione di turisti stranieri Coldiretti: «Malgrado aumento dei turisti italiani, pesante impatto economico ed occupazionale sul settore turistico regionale»
Dalla Regione 50 milioni di euro per Turismo e Cultura Dalla Regione 50 milioni di euro per Turismo e Cultura Il sostegno alle aziende pugliesi in difficoltà
I borghi le mete preferite per le vacanze italiane. In Puglia i più belli d'Italia I borghi le mete preferite per le vacanze italiane. In Puglia i più belli d'Italia Enogastronomia, tradizioni e patrimonio paesaggistico protagonisti del turismo post covid
I vip italiani prediligono la Puglia, agriturismi le mete preferite I vip italiani prediligono la Puglia, agriturismi le mete preferite La crisi del turismo non risparmia la nostra regione che registra una sparuta presenza dei turisti stranieri
La Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese fra gli 8 itinerari di Puglia La Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese fra gli 8 itinerari di Puglia Da Legambiente e Touring Club Italiano la guida online con proposte per il turismo di prossimità
«Resta a casa, Spinazzola viene a trovarti», l'iniziativa #poivieniaspinazzola «Resta a casa, Spinazzola viene a trovarti», l'iniziativa #poivieniaspinazzola Itinerari multimediali sui sociale per portare la città ovunque
Turismo, la Regione punta su cammini, patrimonio enogastronomico tipico e itinerari culturali alternativi Turismo, la Regione punta su cammini, patrimonio enogastronomico tipico e itinerari culturali alternativi Pubblicato l'avviso di Pugliapromozione
Si è fermato a Spinazzola SIC2SIC, il tour tra le aree protette italiane Si è fermato a Spinazzola SIC2SIC, il tour tra le aree protette italiane A scuola un incontro con alunni, docenti e amministratori pubblici per raccontare la biodiversità
© 2001-2020 SpinazzolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SpinazzolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.